Nuovi transiti e nuove convergenze

Palermo - 18/01/2013 : 19/01/2013

Le attività di ZAC - Zisa Zona Arti Contemporanee continuano attraverso la prosecuzione dei TRANSITI e l’inaugurazione di un nuovo momento di incontro con la città e le sue attività culturali dal titolo CONVERGENZE.

Informazioni

  • Luogo: ZAC - ZISA ZONA ARTI CONTEMPORANEE
  • Indirizzo: Via Paolo Gili 4 - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 18/01/2013 - al 19/01/2013
  • Vernissage: 19/01/2013 ore 11.30
  • Generi: performance – happening, incontro – conferenza, serata – evento

Comunicato stampa

TRANSITO # 3
Conversazione con Fabrizio Basso

TRANSITO #4
Conversazione con Patrizia Sandretto Re Rebaudengo



Zac - Zisa Zona Arti Contemporanee - accoglierà nella giornata di venerdì 18 gennaio 2013, due nuovi TRANSITI.

h.11,30
Conversazione con Fabrizio Basso

h. 18,30
Conversazione con Patrizia Sandretto Re Rebaudengo


I TRANSITI sono incontri, conversazioni, confronti con artisti, critici, curatori, galleristi, operatori culturali nazionali e internazionali vengono invitati ad intervenire all'interno del laboratorio di ZAC e degli artisti IN WORK




Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, dopo essersi laureata in Economia e Commercio all’università di Torino, si avvicina all’arte contemporanea, come collezionista, all’inizio degli anni ’90. La sua passione per l’arte si trasforma in attività organizzata nel 1995 quando dà vita alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, di cui è presidente.
Nel 2002 la Fondazione prosegue nella sua attività di sviluppo e promozione dell’arte contemporanea, inaugurando un nuovo spazio espositivo a Torino, un centro di livello internazionale per lo studio, la sperimentazione e il confronto di artisti, critici, curatori e collezionisti di tutto il mondo.


Fabrizio Basso (La Spezia, 1962). Fin dai suoi esordi nei primi anni ‘90, segue una linea di intervento incisiva, antagonista, spesso radicale, che assume, nel sistema dell'arte contemporanea una posizione non allineata agli standard produttivi e commerciali, ma spostata verso il dissenso e la comunicazione alternativa. La sua ricerca artistica si muove dall'osservazione della realtà sociale e della coscienza collettiva della storia quotidiana, la microstoria. Le intercettazioni telefoniche, le trasmissioni radio e tv pirata, la fanzine , le insonorizzazioni audio, la memoria e la poesia, sono i suoi principali mezzi espressivi. Da sempre aperto alla realizzazione compartecipata dell’opera interagisce e collabora ponendosi come collegamento per stimolare la creatività altrui che sfocia a metà degli anni novanta nel collettivo laboratorio live “strange & alternative team”. Fabrizio Basso è tra gli artisti che in Italia ha creato e promosso l’arte di relazione.



Le attività di ZAC - Zisa Zona Arti Contemporanee continuano attraverso la prosecuzione dei TRANSITI e l’inaugurazione di un nuovo momento di incontro con la città e le sue attività culturali dal titolo CONVERGENZE. Questo momento costituisce un ulteriore passo di apertura di ZAC verso il contemporaneo e i suoi protagonisti e vedrà ZAC ospitare e condividere le attività di “FINZIONI_Video racconti contemporanei”, il Festival di videoarte prodotto dal Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino, ideato da Paola Nicita e Rosario Perricone, e a cura di Paola Nicita, giunto alla sua terza edizione.

(www.facebook.com/events/589346037748857)

Il Festival si inaugurerà con la presenza di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, presidente della omonima fondazione, che presenterà una selezione di video dalla collezione Sandretto. Proseguirà con performance di Paolo Rosa, di Studio Azzurro e si concluderà con la proiezione del film di Gianfranco Rosi “El Sicario”, intervista-confessione di un narcotrafficante messicano.



Gli appuntamenti di Zac:

Giovedì 17 Gennaio h. 21,00 CONVERGENZE # 1.1
Videoproiezioni dalla collezione Sandretto

Venerdì 18 Gennaio h.11,30 TRANSITO # 3
Conversazione con Fabrizio Basso

Venerdì 18 Gennaio h. 18,30 TRANSITO # 4
Conversazione con Patrizia Sandretto Re Rebaudengo

Venerdì 18 Gennaio h. 21,00 CONVERGENZE # 1.2
performance visivo-sonora “Nodi del Mediterraneo”
di Paolo Rosa/Studio Azzurro

Sabato 19 Gennaio h. 21,00 CONVERGENZE # 1.3
Proiezione di El Sicario, di Gianfranco Rosi.
Sarà presente l’autore.