Nuovi Committenti a Barca – Raumlabor Berlin

Torino - 23/06/2012 : 23/06/2012

Nel quartiere Barca presso il portico di via Anglesio 25, c'è l’inaugurazione del workshop di Raumlabor Berlin nell’ambito del progetto Nuovi Committenti a Barca.

Informazioni

Comunicato stampa

Nuovi Committenti a Barca è un progetto finalizzato a valorizzare la creatività giovanile e forme di
cittadinanza attiva attraverso l’esperienza pratica dell’autocostruzione. A partire da un percorso di
ricerca e azione avviato nel 2011, un gruppo di abitanti del quartiere Barca di Torino è diventato
committente di uno spazio destinato ai giovani nell’area di via Anglesio


Nuovi Committenti a Barca è il risultato del Cantiere Barca, attivato da Giulia Majolino con Alessandra
Giannandrea e Francesco Strocchio nell’ambito di situa.to: un percorso formativo, un laboratorio, un
osservatorio curato da a.titolo e Maurizio Cilli nel 2010 tra le iniziative di Y-our Time Torino 2010
European Youth Capital per esplorare, raccontare e immaginare la città attraverso il punto di vista dei
giovani under 30 e realizzare azioni e interventi d’arte in risposta al desiderio di qualità dello spazio
pubblico e ai bisogni di chi lo abita e lo attraversa.
Sulla base di una scelta condivisa dai curatori e dal Goethe-Institut Turin, è stato coinvolto nel Cantiere
Barca il collettivo berlinese di architetti Raumlabor, in ragione delle specificità di una ricerca che da
oltre dieci anni indaga i temi della trasformazione urbana e i differenti modi d’uso dello spazio
pubblico, sulla base di una metodologia progettuale incentrata sullo scambio, la cooperazione e
soprattutto sull’agire concreto attraverso la pratica dell’autocostruzione collettiva, intesa come
strumento per fare emergere riflessioni, relazioni e desideri in relazione all’abitare.
A seguito del workshop di Raumlabor, che nel giugno 2011 ha inaugurato il Cantiere Barca con una
serie di installazioni temporanee concepite per sperimentare differenti modi d’uso dell’area verde e del
portico di via Anglesio, i partecipanti hanno chiesto di proseguire l’intervento nel quartiere con la
realizzazione di uno spazio espressamente destinato ai giovani: una proposta che ha incontrato
l’immediato sostegno della Circoscrizione 6 della Città di Torino. La progettazione del nuovo spazio è
stata affidata all’equipe di Raumlabor, coordinata da Jan Liesegang e Francesco Apuzzo, che ne
condividerà l’ideazione e la realizzazione con i destinatari.
• Un workshop di autocostruzione condotto
dal collettivo di architetti berlinesi Raumlabor
con i giovani del quartiere Barca.
• Dove giardino e portico di via Anglesio 25/a,
Torino.
• A cura di a.titolo e Maurizio Cilli in
collaborazione con il Goethe-Institut Turin e
la Circoscrizione 6 della Città di Torino, con la
mediazione culturale di Giulia Majolino e
Alessandra Giannandrea.
• Sostenuto da Compagnia di San Paolo
nell’ambito del bando Generazione Creativa, della
Fondation de France e con il contributo della
Regione Piemonte.
Inaugurazione sabato 23 giugno 2012 dalle ore 18.00
• Quando dal 18 al 23 giugno 2012.
2
Il progetto, risultato tra i vincitori del bando Generazione Creativa della Compagnia di San Paolo, ha
quindi preso forma da una serie di incontri con i giovani coinvolti e con la Circoscrizione 6, svoltisi dal
settembre 2011, secondo la metodologia di Nuovi Committenti, programma della Fondation de France
introdotto in Italia dalla Fondazione Adriano Olivetti, che consente ai cittadini di commissionare
un’opera d’arte con l’obiettivo di modificare i propri luoghi di vita e di lavoro e di migliorarne la qualità
e la percezione.
Dall’azione concreta dell’autocostruzione con materiali di recupero, in occasione dei due workshop
che si svolgeranno dal 18 al 23 giugno e dal 3 al 8 settembre, numerosi giovani del quartiere, accanto
ad altri interessati a prendere parte a questa esperienza con Raumlabor, daranno vita, un poco alla
volta, allo spazio giovani di Barca in due locali comunali inutilizzati del portico di via Anglesio che, dopo
anni di chiusura, saranno recuperati a un uso pubblico e messi in relazione con gli interventi artistici già
presenti nell’area circostante.
Nuovi Committenti a Barca è curato da a.titolo e Maurizio Cilli in partnership con il Goethe-Institut
Turin e in collaborazione con la Circoscrizione 6, con il sostegno della Compagnia di San Paolo
nell’ambito del bando Generazione Creativa, della Fondation de France, il contributo della Regione
Piemonte e grazie al generoso supporto di seguenti sponsor tecnici: Campia Soluzioni per il Mobile
(Moncalieri), CG4 Servizi (Torino), Eventidue di Primo Tasco (Beinasco), Grigoli s.n.c. (Nichelino),
Impresa Rosso S.p.A. (Torino), Vibel s.n.c. (Nichelino).
Il primo workshop si svolgerà da lunedì 18 giugno a sabato 23 giugno, giornata in cui si concluderà con
una festa inaugurale presso il portico di via Anglesio 25/a a partire dalle ore 18.00. L’iniziativa fa parte
del progetto Arte in Corso del bando Generazione Creativa e della rassegna della Città di Torino Torino
Young City, interamente dedicata alle nuove generazioni e al protagonismo giovanile all’insegna della
creatività, dello spettacolo, dello sport, della partecipazione e della sperimentazione.