Nuova sede Agenzia Spaziale Italiana

Roma - 14/04/2012 : 14/04/2012

Una costruzione dall’aria misteriosa con muri neri, una foresta di pilastri, lucernari conici e specchi d’acqua che giocano con i riflessi, è la Nuova sede dell’Agenzia Spaziale Italiana, un progetto imponente con una superficie di 28.600 metri quadri e un volume totale di 120.000,00 metri cubi appena completata nel quartiere di Tor Vergata a Roma dallo studio 5+1AA di Alfonso Femia e Gianluca Peluffo.

Informazioni

Comunicato stampa

ROMA METROPOLI
come cambia lo skyline della città eterna nel XXI secolo
6 conversazioni di Architettura Contemporanea

sabato 14 aprile ore 11.30

Alfonso Femia, Gianluca Peluffo (5+1AA)
Nuova sede Agenzia Spaziale Italiana

Auditorium del MAXXI: ingresso € 4 | gratuito per i possessori della card myMAXXI
www.fondazionemaxxi.it


Roma 13 aprile 2012

Una costruzione dall’aria misteriosa con muri neri, una foresta di pilastri, lucernari conici e specchi d’acqua che giocano con i riflessi, è la Nuova sede dell’Agenzia Spaziale Italiana, un progetto imponente con una superficie di 28.600 metri quadri e un volume totale di 120.000,00 metri cubi appena completata nel quartiere di Tor Vergata a Roma dallo studio 5+1AA di Alfonso Femia e Gianluca Peluffo.

Saranno loro, domani sabato 14 aprile alle ore 11.30 al MAXXI (INGRESSO 4 €), i protagonisti del secondo appuntamento con ROMA METROPOLI il ciclo racconti, a metà strada tra conferenze e interviste, per far conoscere l'architettura realizzata a Roma negli ultimi anni e scoprire come la città eterna si rinnovi e risponda alle esigenze di una capitale del futuro.

Dopo aver scoperto con Paolo Desideri la storia della Nuova Stazione Alta Velocità Roma Tiburtina, Alfonso Femia e Gianluca Peluffo in dialogo con il Direttore MAXXI Architettura Margherita Guccione, racconteranno al pubblico del museo la genesi e la realizzazione di questo grande progetto.
La Nuova sede dell’Agenzia Spaziale Italiana è un edificio basato sulla ricerca dell’equilibrio e costruito per differenti funzioni. Composto da una serie di corpi di fabbrica distinti ma comunicanti tra loro in un gioco di continuo di sospensione, bilanciamento tra i volumi, movimento e connessione.

ROMA METROPOLI_6 Conversazioni di Architettura Contemporanea è un’iniziativa del MAXXI Architettura a cura di Alessio Rosati. Ogni architetto racconterà il proprio progetto, descrivendone il processo creativo, l’evoluzione esecutiva e la realizzazione, in modo da offrire agli addetti ai lavori e a tutti gli interessati la possibilità di conoscere nel dettaglio e dalla viva voce dei progettisti le nuove opere romane. Al termine dell’incontro, il pubblico potrà porre domande all’ospite per approfondire la conoscenza del progetto illustrato e del suo lavoro più in generale. Prossimi protagonisti Maximiliano Pintore, Juan Navarro Baldeweg, Franco Purini e Laura Thermes, Massimiliano Fuksas.

PROSSIMI INCONTRI
28 APRILE | Maximiliano Pintore (APsT Architettura) - Ponte della Scienza
5 MAGGIO | Juan Navarro Baldeweg (Navarro Baldeweg Asociados) - Rinnovamento Biblioteca Hertziana-Roma
12 MAGGIO | Franco Purini, Laura Thermes (Studio Purini Thermes) - Eurosky Tower
26 MAGGIO | Massimiliano Fuksas (Studio Fuksas) - Nuovo Centro Congressi EUR