Nunzio – 519+40

Roma - 19/10/2015 : 07/01/2016

Per la sua mostra Nunzio - nello spirito di condivisione che lo caratterizza da sempre - ha scelto di presentare il suo lavoro insieme a quello di alcuni artisti amici con i quali ha collaborato nel corso degli anni.

Informazioni

Comunicato stampa

19 + 40

José Angelino, Micol Assaël, Elisabetta Benassi, Fabio Di Camillo
Francesco Landolfi, NPN, Nunzio, Jorge Peris, Calixto Ramirez
Manuela Savioli, Carmine Tornincasa, Adrian Tranquilli
con un racconto di Francesco Stocchi

per i dieci anni della Fondazione Pastificio Cerere


a cura di Marcello Smarrelli


Inaugurazione: lunedì 19 ottobre 2015 ore 19.00
Apertura al pubblico: 20 ottobre 2015 – 7 gennaio 2016

Fondazione Pastificio Cerere
via degli Ausoni 7, Roma

comunicato stampa

Roma, settembre 2015

Lunedì 19 ottobre 2015 alle ore 19 inaugura la mostra collettiva 519 + 40 - ideata da Nunzio, a cura di Marcello Smarrelli - realizzata nell’ambito delle iniziative volte a celebrare i 10 anni di attività della Fondazione Pastificio Cerere e i 110 anni dalla costruzione dell’edificio dove ha sede. La mostra sarà aperta al pubblico dal 20 ottobre 2015 al 7 gennaio 2016.
A dieci anni dalla sua nascita la Fondazione rende omaggio - con un ciclo di sei mostre - ai protagonisti del fermento culturale e creativo che anima la vita dell’ex pastificio: Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella e Tirelli, noti anche come “Gruppo di San Lorenzo”. Gli artisti per primi hanno riconosciuto le potenzialità di questo spazio industriale dismesso, decidendo di trasferirvi i propri studi fin dagli anni Settanta. La loro storia testimonia come, pur legandosi a un luogo per diversi anni, sia possibile entrare a far parte della grande comunità artistica internazionale.
Nella progettazione delle mostre non è stata indicata agli artisti alcuna traccia precisa, lasciando a ognuno la libertà di inventare e costruire un percorso all’interno della loro lunga e articolata storia, un viaggio nell’immaginario, nelle fonti di ispirazione e nell’universo dei propri segni.
Per la sua mostra Nunzio - nello spirito di condivisione che lo caratterizza da sempre - ha scelto di presentare il suo lavoro insieme a quello di alcuni artisti amici con i quali ha collaborato nel corso degli anni: José Angelino, Micol Assaël, Elisabetta Benassi, Fabio Di Camillo, Francesco Landolfi, NPN, Jorge Peris, Calixto Ramirez, Manuela Savioli, Carmine Tornincasa, Adrian Tranquilli e Francesco Stocchi, che per l’occasione presenterà un racconto inedito.
In questo luogo hanno transitato tantissime persone e si sono intrecciate tante storie. Mi piaceva – afferma Nunzio – l'idea di essere affiancato da molte delle persone con cui ho condiviso e quotidianamente condivido la mia esperienza di artista, ma anche e soprattutto la mia vita.


PROGRAMMA
• Gianni Dessì: Dentro e fuori, 5 febbraio – 23 marzo 2015
• Giuseppe Gallo: Il quinto quarto, 15 aprile – 30 maggio 2015
• Bruno Ceccobelli: ABC Ceccobelli – CAPOVOLGERE, 11 giugno – 30 luglio 2015
• Nunzio: 519+40, 19 ottobre 2015 – 7 gennaio 2016
• Pizzi Cannella: gennaio – febbraio 2016
• Marco Tirelli: marzo - aprile 2016