Now #3

Roma - 30/10/2013 : 01/12/2013

La rassegna internazionale d’arte contemporanea NOW art before the future, continua con il terzo appuntamento.

Informazioni

  • Luogo: DAI STUDIO
  • Indirizzo: viale Trastevere n. 143 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 30/10/2013 - al 01/12/2013
  • Vernissage: 30/10/2013 ore 18,30
  • Curatori: Massimo Domenicucci, Claudio Crescentini
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: ore 16,00-20,00 (sabato, domenica e festivi esclusi. Altri orari su appuntamento
  • Editori: PALOMBI

Comunicato stampa

La rassegna internazionale d’arte contemporanea NOW art before the future, continua con il terzo appuntamento dedicato alle tematiche ESPRESSIONE / PAROLA / CONCETTO da intendere sempre più come momenti stilistici ed espressivi declinati in diverse accezioni linguistiche e mediali



Un nuovo appuntamento espositivo quindi, il terzo, tramite il quale i curatori cercheranno di dare ancora voce e soprattutto immagine all’arte contemporanea d’oggi, con l’impellenza e la sollecitudine di uno sguardo continuo sui diversi linguaggi artistici, verificati direttamente sul campo, partendo dalle nuove generazioni di artisti italiani e stranieri, a confronto con le opere di famosi artisti nazionali e internazionali.

Nella presente esposizione saranno messi di nuovo a confronto artisti di diverse generazioni, estrazioni e stili, per permettere al pubblico di verificare, dal vivo, la complessità e la varietà dell’arte contemporanea, iniziando da Gianfranco BARUCHELLO, padre del concettuale italiano e dell’arte extra-mediale. Continuando con Cinzia BECCACECI e i suoi cromo-dipinti dove l’automatismo diviene sempre più radicale, e con, altro padre artistico, questa volta della Transavanguardia, Nicola DE MARIA e la forza d’espressione del suo segno cromatico.

Come superamento della cultura del colore e dell’espressione sono state inserite, come controcanto mediale, le opere di Fiamma DINELLI, composizioni fotografiche costruite per il tramite di una “pseudo-pittura” molto raffinata, colta, elaborata direttamente al computer. Mentre ancora sul piano espressivo in esposizione la scultura arcaica e «proto-storica», come lo stesso artista la definisce, di Giuseppe MANNINO, a confronto con le performances-concetti storici inscenate da Yasumasa MORIMURA. Per finire con le iconografie silenti e personali, ma che rimandano alla memoria collettiva, di Piero PIZZI CANNELLA.

In collegamento on demand il video-sound installation di Christina KUBISCH, dove la ricerca del suono e della parola s’intreccia con la cultura e l’anima contemporanea del concettuale.

Nell’istallazione NOWread sarà possibile leggere brevi scritti, frasi e flashes letterari di importanti personalità del mondo dell’arte e della cultura nazionale e internazionale, nel confronto, come sostengono gli stessi curatori, con «l’oggi della contemporaneità». I testi sono di volta in volta ricercati e raccolti, da fonti dirette e indirette, e poi assemblati per NOW da Giorgio Malipiero.

A termine della rassegna sarà prodotto, in fundraising, un catalogo – Palombi Editori – che verrà presentato, all’inizio del 2014, in una prestigiosa sede istituzionale.