Nicola Mette – A Mio babbo

Sindia - 26/07/2017 : 26/07/2017

A Mio babbo voglio crescere a modo mio come la mia natura vuole è il titolo della performance/azione che l’artista performer Nicola Mette realizzerà insieme a suo padre, Agostino Mette, a Sindia, un piccolo paese dell’entroterra sardo della provincia nuorese.

Informazioni

Comunicato stampa

A Mio babbo voglio crescere a modo mio come la mia natura vuole è il titolo della performance/azione che l’artista performer Nicola Mette realizzerà insieme a suo padre, Agostino Mette, a Sindia, un piccolo paese dell’entroterra sardo della provincia nuorese.



A un anno di distanza dalla morte della madre Giovanna Piu, l’artista ha fatto ritorno nella sua casa natia per celebrarne il ricordo con una performance che indaga questi spazi intimi familiari e si compie nell’orto coltivato amorevolmente dal padre





Tutto ruota intorno a questa incolmabile assenza che si è fatta presenza attraverso il ricordo ancora vivido e ad una cultura matriarcale ancora oggi diffusa in Sardegna.

Questa perdita ha segnato inevitabilmente le vite dei componenti di tutta la famiglia e ha inciso sulla vita di tutti giorni: il sostegno ai figli e al marito, l’amministrazione della casa, i lavori domestici, l’educazione dei nipoti. Ciò ha reso però possibile un nuovo dialogo e un allontanamento di chi è rimasto, aprendo nuove possibilità in particolare nella relazione padre-figlio che prima d’ora l’artista non aveva mai sperimentato.



Ma le distanze restano e per colmare un bisogno d’amore non soddisfatto l’artista, per la sua crescita personale, si trapianterà nella terra dell’orto, curato ogni giorno dal padre, in attesa di quel nutrimento che gli è mancato durante l’adolescenza.