Nico Vascellari – Falena

Informazioni Evento

Luogo
MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
Via Guido Reni 4a, Roma, Italia
Date
Il
Vernissage
03/04/2023

ore 19

Artisti
Nico Vascellari
Generi
presentazione
Loading…

Falena di Nico Vascellari entra a far parte delle collezioni di due delle più importanti istituzioni culturali italiane dedicate al contemporaneo, il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, a Roma, e Triennale Milano, grazie alla donazione dell’artista.

Comunicato stampa

Falena di Nico Vascellari entra a far parte delle collezioni di due delle più importanti istituzioni culturali italiane dedicate al contemporaneo, il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, a Roma, e Triennale Milano, grazie alla donazione dell’artista.

L’opera è stata prodotta grazie al supporto di gloTM e presentata all’interno del progetto gloTM for art lo scorso settembre in occasione dell’iniziativa Il Mare a Milano sulla riva della Darsena - dove l’energia solare alimentava il lento movimento circolare delle sue centinaia di falci. Oggi Falena entra nelle collezioni del MAXXI e di Triennale Milano, creando un asse artistico di congiunzione tra le due città.

Le due grandi sculture in metallo e oro saranno presentate il 3 aprile alle 19.00 al MAXXI e il 14 aprile alle 11.30 (preview stampa) e alle 19.00 (opening su invito) in Triennale Milano.

Falena è un'installazione monumentale composta da falci placcate d’oro che, montate radialmente su quattro livelli sovrapposti, creano una grande forma circolare di 2 metri e mezzo di diametro che evoca il Sole e i suoi raggi. L’opera racchiude diverse simbologie che rimandano al sacro, al divino e, nel contempo, al lavoro nei campi, ai riti, alla magia.

Al MAXXI, Falena sarà esposta su una delle pareti di cemento della grande lobby del museo, con ingresso libero, catturando lo sguardo dei visitatori con le sue lame di luce.

In Triennale Milano, l’opera verrà installata esternamente, sul lato accanto alla facciata d’ingresso, permettendo ai visitatori di fruire liberamente dell’interazione con la luce e con l’ambiente circostante.

Dice Bartolomeo Pietromarchi, Direttore MAXXI Arte: “Ci fa molto piacere accogliere al MAXXI una nuova opera di Nico Vascellari, artista già presente nelle nostre Collezioni con altri importanti lavori, a partire da Revenge con cui nel 2007 vinse il Premio per la Giovane Arte Italiana. Siamo grati all'artista per la generosità di questa donazione e a gloTM for art per il prezioso sotegno all’arte contemporanea. E siamo felici di rinnovare, insieme a Triennale Milano, la proficua collaborazione tra istituzioni pubbliche e aziende private”.

Afferma Damiano Gullì, Curatore per Arte contemporanea e Public Program di Triennale Milano: “Con Falena Nico Vascellari introduce una riflessione sull’uomo, il suo lavoro e le forze trasformative della natura. L’oggetto-falce, già desemantizzato e risemantizzato da artisti quali Andy Warhol, Franco Angeli ed Enzo Mari, qui dissociata dal martello, mantiene una dimensione comunque politica per aprirsi a immaginari ancestrali nel recupero di un più profondo elemento magico primario. Siamo felici che quest’opera, grazie all’artista e gloTM for art, entri nella Collezione di Triennale Milano e che questa occasione sia generativa di una nuova collaborazione con una istituzione a noi molto vicina come il MAXXI”.

La diffusione della cultura è alla base del progetto itinerante gloTM for art, una iniziativa voluta dal brand, che ne ha affidato la direzione artistica a Cristiano Seganfreddo, per promuovere sul territorio italiano il lavoro di artisti contemporanei, favorendo un processo di democratizzazione dell’esperienza artistica.

“Con il progetto artistico gloTM for art abbiamo sostenuto la creazione di Falena di Nico Vascellari, e siamo oggi molto contenti che l'opera entri al MAXXI e a Triennale Milano. gloTM for art nasce per restituire al territorio italiano un valore sociale e culturale. Siamo molto orgogliosi di poter collaborare con due tra le maggiori realtà museali del nostro paese ed arricchire così le loro collezioni con un’opera d’arte contemporanea di uno degli artisti più amati dal pubblico” commenta Antonino Grosso, Head of Brand&Activation di BAT Italia. “gloTM, attraverso il progetto gloTM for art, vuole esprimere concretamente il suo impegno di mecenate, assumendo un ruolo chiave nel supportare l’arte in tutte le sue forme e promuovendo uno scambio continuo con la comunità, in sintonia con la filosofia della marca che invita sempre a sperimentare la curiosità verso il bello e verso gli altri”.