Nesxt – Pratiche di archiviazione

Torino - 27/10/2016 : 06/11/2016

Nelle stanze di una casa vuota che ospita il Temporary space di Arteco - nell'ambito del circuito OFF di NESXT - le opere originali degli autori dell'archivio MAI VISTI E ALTRE STORIE danno conto di una pluralità di pratiche di archiviazione.

Informazioni

  • Luogo: ARTECO TEMPORARY SPACE
  • Indirizzo: Via Alessandria, 35, 10152 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 27/10/2016 - al 06/11/2016
  • Vernissage: 27/10/2016 ore 19
  • Curatori: Beatrice Zanelli
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: su appuntamento
  • Telefono: +39 3292169924

Comunicato stampa

Archiviare, registrare, catalogare, conservare, termini molto frequenti nella pratica artistica contemporanea che non solo raccontano della necessità di trasmissione della memoria, ma pongono questioni fondamentali sulle dinamiche della ricezione



Nelle stanze di una casa vuota che ospita il Temporary space di Arteco - nell'ambito del circuito OFF di NESXT - le opere originali degli autori dell'archivio MAI VISTI E ALTRE STORIE danno conto di una pluralità di pratiche di archiviazione che vanno dal bisogno di conservare la memoria di un oggetto d’uso comune attraverso la prassi della musealizzazione riscontrabile nelle schede fotografiche e catalografiche del MUSEO DI ANTROPOLOGIA ED ETNOGRAFIA DELL'UNIVERSITA' DI TORINO, ad approcci più intimi come nel caso di Liliana Macario che tesse la trama della sua memoria personale in una sola lunghissima sciarpa di lana. O ancora dalla pratica esageratamente dichiarata nelle infinite trascrizioni reali e inventate di Gaetano Carusotto sino a quella pazientemente raccolta nelle registrazioni di Ernesto Leveque in dialogo con le sue stesse opere su carta.

Nesxt è un osservatorio in progress sul settore no profit inteso come
parte vitale e fondamentale del sistema arte, ovvero una zona di ricerca e sperimentazione indipendente e in continua metamorfosi. Qui l'evento fb: https://goo.gl/ntXFm7

Mai Visti e Altre Storie è un archivio che conserva e valorizza l'Arte Irregolare contemporanea in Piemonte. Si offre come occasione per riflettere sulla permeabilità dei confini tra i concetti di outsider e mainstream, normalità e marginalità, considerando arte e cultura come beni condivisibili e strumenti di cittadinanza attiva. Da un’idea di Tea Taramino (Arte Plurale, Città di Torino) a cura di Arteco (Annalisa Pellino, Beatrice Zanelli) con la collaborazione di Gianluigi Mangiapane (Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università di Torino); enti partner e promotori su www.mavisti.it

Si ringraziano il Museo di Antropologia ed Etnografia dell'Università di Torino, il Consorzio R.I.S.O, Cooperativa Sociale Chronos, Arte Pura e l’Atelier La Galleria, Circoscrizione 8, Città di Torino, Servizio Disabili per il prestito delle opere.

Pratiche di Archiviazione
nell'ambito di Nesxt Off
(a cura di Beatrice Zanelli)

dal 27 ottobre al 6 novembre
Inaugurazione 27 ottobre 2016, h. 19
Temporary space di Arteco – Via Alessandria, 35, Torino

Visite su appuntamento contattando il +39 329 2169924