Nartist

Milano - 22/03/2017 : 22/03/2017

La nuova realtà in cui arte, collezionismo e industria si incontrano per creare valore.

Informazioni

  • Luogo: VILLA NECCHI CAMPIGLIO
  • Indirizzo: Via Mozart 12/14 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/03/2017 - al 22/03/2017
  • Vernissage: 22/03/2017 ore 19
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Mercoledì 22 marzo alle ore 19,00 arte, industria e collezionismo si incontreranno a Villa Necchi Campiglio nel centro di Milano per creare valore.

Il Progetto:
Il progetto NARTIST ha due principali campi di attuazione: da una parte è una piattaforma web che consente agli artisti emergenti e ai giovani talenti di incontrare partner selezionati, prevalentemente provenienti dai settori moda e design, che decidono di investire nella creazione di prodotti esclusivi e personalizzati, dall’altra è un brevetto


La collaborazione tra NARTIST, il Gruppo Doimo e INWARD Osservatorio sulla Creativittà Urbana si è esplicata, in passato, proprio attraverso l’implementazione del brevetto NARTIST (Brevetto d’Invenzione PCT Internazionale No. WO2007110760 WIPO Ginevra) che consiste in un sistema di applicazione amovibile di una tela/tessuto in un supporto fisso posto su di un prodotto industriale, sia esso un arredo o un indumento, coinvolgendo il famoso artista italiano Mr. Wany, invitato ad integrare nei suoi viaggi in giro per il mondo, su gigantesche opere murali, con le innovative microtele firmate NARTIST.

L'evento a Villa Necchi Campiglio:
Il nuovo progetto NARTIST sarà ufficialmente presentato con un evento esclusivo e dal forte impatto esperienziale attraverso gli interventi del suo ideatore Francesco Nicastri e dei partner e sostenitori del progetto: Ivonis Doimo e Andrea Olivi per il Gruppo Doimo; Umberto Chiodi, artista rappresentato dallo Studio d’Arte Cannaviello che ha realizzato appositamente inserti NARTIST per gli arredi Doimo e Luca Borriello, direttore ricerca INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana. Tra i presenti anche Luca Barcellona, calligrafo il cui lavoro è noto a livello internazionale, insieme al noto sound designer Painé Cuadrelli.
Durante l'evento INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana inaugurerà una nuova fase del progetto NARTIST curando la performance artistica che sarà eseguita negli splendidi giardini di Villa Necchi Campiglio da Corn79, Mattia Campo Dall'Orto e Gue. I noti street artisti italiani di fama internazionale saranno difatti impegnati nella performance "W3", un format ideato e promosso da INWARD che consiste nella realizzazione di tre opere di street art su una struttura lignea trasportabile a forma di prisma, per offrire al pubblico lo spettacolo del processo creativo in simultanea di più opere. Ogni tavola del prisma verrà successivamente staccata dalla struttura originaria dando vita a vere opere d'arte contemporanea che saranno esposte durante il Salone del Mobile di Milano, dal 4 al 9 aprile, presso la Galleria SENO di Via Ciovasso 19, dove NARTIST sarà presente per il "Brera Design District".

La Pittura:
Le opere realizzate da Corn79, Mattia Campo Dall'Orto e Gue saranno caratterizzate da un valore aggiunto ossia quello dell'ecosostenibilità per l'impiego di un particolare tipo di pittura chiamata Airlite.
Airlite è una pittura naturale che, attraverso l’energia della luce, è in grado di ridurre la concentrazione delle particelle di ossidi di azoto presenti nell’aria favorendo dunque la diminuzione dell’inquinamento atmosferico fino all’88,8%. Il principio attivo brevettato da Airlite agisce in un modo molto simile a quello della fotosintesi clorofilliana delle piante, per cui dipingere una superficie di 100mq con Airlite riduce l’inquinamento atmosferico quanto un’area di 100mq coperta da alberi ad alto fusto.

INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana:
INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana, attivo da più di dieci anni in Italia ed in Europa, svolge ricerca e sviluppo nel campo della creatività urbana (street art, urban design, graffiti, muralismo), operando con un proprio modello nazionale di valorizzazione nei settori Pubblico, Privato, No Profit ed Internazionale. INWARD tramite la piattaforma permanente Streetness propone analisi, consulenza e promozione nel campo della creatività urbana, puntando su una scuderia dei migliori street artisti italiani ed esteri nel sistema dell’arte contemporanea, sviluppando linee speciali di produzione industriale, come ad esempio Street Nartist, Quarantotto Segnalibri, Carpisa Tattoo Street Art, Ad Majolica – Museo Diffuso delle Maioliche della Street Art, Monograff – Street Art Graphic Novel ed Alephactory – La Fabbrica delle Lettere.