NAO Performing festival 2011

Milano - 26/11/2011 : 11/12/2011

Questa edizione e' dedicata ai giovani autori del progetto biennale NAO che, grazie al lavoro del team dell'associazione Ariella Vidach - Aiep, hanno prodotto nuove ricerche dialogando con coreografi e ospiti internazionali incontrati dal 2010 ad oggi.

Informazioni

  • Luogo: FABBRICA DEL VAPORE
  • Indirizzo: Via Giulio Cesare Procaccini 4 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 26/11/2011 - al 11/12/2011
  • Vernissage: 26/11/2011
  • Generi: performance – happening
  • Biglietti: 10/8/5 euro per spettacoli ingresso totale al festival: 20 euro
  • Sito web: www.naonuoviautorioggi.net/nao-performing-festival/

Comunicato stampa

Il DiD Studio di Ariella Vidach, centro di ricerca, produzione, formazione e promozione nell’ambito della danza contemporanea apre le porte a nuove proposte artistiche: dal 26 novembre all’11 dicembre va in scena il NAO PERFORMING FESTIVAL 02 – inStage con performance, incontri, laboratori, installazioni e dibattiti.

Questa edizione è dedicata ai giovani autori del progetto biennale NAO che, grazie al lavoro del team dell’associazione Ariella Vidach – Aiep, hanno prodotto nuove ricerche dialogando con coreografi e ospiti internazionali incontrati dal 2010 ad oggi



Ad ogni spettacolo sarà associato un incontro di approfondimento con giornalisti e operatori culturali nell'ambito della danza che dialogheranno con il pubblico e gli autori generando in tempo reale una recensione delle opere.

Ai giovani autori saranno accostate compagnie di danza consolidate che, dall'inizio di quest'anno, formano insieme alla Compagnia AiEP la rete "pratiche condivise", un progetto di circuitazione e promozione della danza in Italia.

Apre il festival l'installazione "MindBox" della Compagnia Zappalà Danza, a seguire la Compagnia Schuko, che presenta in prima assoluta l’opera “Come Corpo Cade”, frutto della residenza artistica NAO (26 e 27 novembre), spettacolo e lezioni con Company Blu di Alessandro Certini con "Birding" (il 30 novembre), Marco Schiavoni e Caterina Genta presentano la ricerca di "Bolero del Drago Rosso" (2 dicembre) , Anagrama Coreografico in residenza con "Metamorphyco" (3 dicembre), e molti giovani autori come Andrea Butera e Lotzio (7 dicembre), serata internazionale con il gruppo di Shimrit Golan (Israele), Ana Pecar (Slovenia) Moon Ha (Corea) e con la coreografa messicana Pilar Gallegos (8 dicembre), Viola Ongaro e il collettivo Ariolfo_Varriale (9 dicembre) grazie al sostegno del progetto NAO. Chiude il festival un workshop di danza interattiva di Ickamsterdam - Emio Greco | PC (week end 10 e 11 dicembre).

Da non perdere gli incontri e le performance di NERVI SCOPERTI di domenica 4 dicembre: un momento di confronto critico tra giovani autori che metteranno a disposizione materiali dei loro più recenti studi coreografici per riflettere con pubblico e critica circa i contenuti artistici contemporanei delle opere e trovare un sostegno per direzionare le proprie ricerche in ambito artistico.

Allo spazio ExNeon, attiguo al DiD Studio, spazio biglietteria e punto informativo. Presenti anche installazioni e performance come quella di Roberto Zappalà ("MindBox") e di Rossella Fiumi, direttrice dello ZipFest di Orvieto ("I'm all ears")