Nadia Baldo – Il Bello dell’Industria

Rovereto - 24/10/2016 : 15/12/2016

Il lavoro presentato in questa mostra è frutto di un progetto che la fotografa ha realizzato nell'arco di un anno.

Informazioni

  • Luogo: POLO TECNOLOGICO TRENTINO SVILUPPO
  • Indirizzo: Via Fortunato Zeni, 8 - Rovereto - Trentino Alto Adige
  • Quando: dal 24/10/2016 - al 15/12/2016
  • Vernissage: 24/10/2016 ore 18,30
  • Autori: Nadia Baldo
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: 08-19 dal 24 ottobre, giorno dell'inaugurazione, fino al 15 dicembre
  • Patrocini: Partner dell'evento MEDIOCREDITO Con i patrocinii morali di: Provincia Autonoma di Trento Presidenza del Consiglio Regionale Confindustria Trento

Comunicato stampa

Lunedì 24 ottobre, presso il Polo Tecnologico Trentino Sviluppo a Rovereto, si inaugurerà la personale di Nadia Baldo dal titolo “Il Bello dell'Industria”.
Il lavoro presentato in questa mostra è frutto di un progetto che la fotografa ha realizzato nell'arco di un anno.
Come afferma la stessa Nadia Baldo: “Ho sempre goduto della bellezza che si può leggere in un'immagine industriale ed ho pensato di condividerla realizzando questa serie di cinquanta fotografie

Sicuramente è uno sguardo preciso e non comune sulla produzione industriale che può avvertire la bellezza come un lusso fuori luogo, un capriccio da lasciare fuori dai cancelli dello stabilimento. Ma tutti, in questo periodo ancora economicamente e culturalmente difficile, ci ricordano che già una volta questo nostro paese è stato capace di risollevarsi dal buio tanto da diventare il faro del mondo occidentale. Il Rinascimento si è fondato sul concetto stesso di bellezza e la bellezza è stata il motore in grado di provocare una vera rinascita e creare attività e dinamismo, dall'artigianato all'arte e al pensiero in generale. Ecco, quindi, questo lavoro che vuole essere un piccolo contributo e una voce positiva, fatta di luce e colore, di bellezza e di eccellenza, che può dare visibilità e sottolineare con orgoglio il valore dell'intraprendenza. Attraverso queste immagini, ancora, alludo alla necessità, per il mondo e per l'uomo stesso, di ridare forza a valori di qualità ed etica industriale, che ci chiedono di ricordare ad esempio i problemi dell'inquinamento e della qualità del lavoro superando il confronto con il mercato globale.
Le aziende trentine possono essere portatrici e testimoni di tale ricchezza.
Assieme a noi le diciassette aziende - necessariamente una minima parte delle centinaia presenti sul nostro territorio – che hanno scelto di aderirvi hanno reso possibile, infine, questa mostra e la pubblicazione che l'accompagna.
Il mio lavoro unito a quello di Danilo Colì, il mio fondamentale collaboratore di sempre, e del nostro giovane assistente Filippo Forti ha voluto concretizzare in cinquanta scatti di linee e colori l’impegno di molte intelligenze e migliaia di mani che con grande professionalità si dedicano quotidianamente a produrre beni che talvolta rappresentano la massima qualità nel mondo”.

Nadia Baldo inizia l’attività di fotografa professionista nel 1983.
Vive e lavora a Trento.
La sua predisposizione per lo still life e la scelta dei settori in cui operare erano già ben chiari.
Fotografia industriale, glass, food e lo still life applicato alla comunicazione e all'arte sono da sempre le attività in cui opera maggiormente.
Una costante attività di aggiornamento le permette di realizzare immagini sempre innovative, con digressioni anche nel video e nell'interactive image per il mondo web e digitale.
Le sue immagini sono note per il contenuto concettuale, per il grande impatto emotivo, l'uso del linguaggio del colore e l'elevato contenuto estetico. Questi valori sono supportati e accentuati da un alto livello qualitativo, base indispensabile per ogni immagine e requisito essenziale per permettere al contenuto di emergere in tutta la sua forza.
Numerose le pubblicazioni al suo attivo, così come le esposizioni.
Nel corso del 2015 è stata vincitrice assoluta del FIIPA International Photografy Awards per la categoria Advertising, aggiudicandosi il primo ed il secondo premio della stessa categoria.
Nel corso dello stesso anno è stata inviata a rappresentare la fotografia italiana al 16° Lishui International Photographic Art Exibition, in Cina, assieme ad altri 39 fotografi.
Dal 20 al 30 ottobre 2016 è una dei 30 fotografi italiani presenti al Festival Internazionale di Fotografia di Krasnodar in Russia.
In occasione della mostra verrà presentato anche il volume IL BELLO DELL'INDUSTRIA contenente, oltre alle 50 immagini della mostra, i contributi di Innocenzo Cipolletta, Aldo Sestieri, Adriano Gasperi, Fulvia de Luise, Italo Bressan, Mariano Pichler, Cristiana Pagliarusco, Claudio Fogu e Dario Coletti.
All’evento inaugurativo interverrà il Vicepresidente della Provincia Autonoma di Trento e Assessore allo Sviluppo Economico e Lavoro Dott. Alessandro Olivi e il Direttore di Confindustria Trento Dott. Roberto Busato.
Seguiranno gli interventi di : Aldo Sestieri Prof. Emerito dell'Università La Sapienza di Roma, Dott.ssa Cristiana Pagliarusco dell'Università di Trento e Dott. Giovanni di Bernardo, Comunicazione Adige SpA- BLM Group.