Musica al MArTA

Taranto - 20/02/2022 : 18/12/2022

Quindici matinée domenicali. Al Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Rassegna concertistica al Museo con l’Orchestra della Magna Grecia e il L.A. Chorus.

Informazioni

  • Luogo: MARTA - MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
  • Indirizzo: ex convento settecentesco degli Alcantarini, via Cavour, 10 - Taranto - Puglia
  • Quando: dal 20/02/2022 - al 18/12/2022
  • Vernissage: 20/02/2022
  • Generi: serata – evento, musica

Comunicato stampa

Rassegna concertistica “Musica al MArTA – Le matinée domenicali”, che vede accanto al Museo Archeologico Nazionale di Taranto un’altra eccellenza del territorio, l’Istituzione Concertistica ICO della Magna Grecia, una collaborazione ormai consolidata grazie al protocollo d’intesa tra il MArTA e l’Orchestra che continua a produrre eventi dall’alto profilo culturale.

Dal 20 febbraio al 18 dicembre 2022, la domenica mattina alle ore 12.00, la musica corale e classica, il jazz, le incursioni attoriali, saranno lo spazio performativo del MArTA, con la curatela dei Maestri Maurizio Lomartire dell’Orchestra Magna Grecia e il direttore artistico del L.A. Chorus, Pierfranco Semeraro



La politica culturale che contraddistingue questa rassegna musicale non consiste unicamente nell’intrattenere il pubblico ma si pone soprattutto l’obiettivo di incuriosire, stimolare la conoscenza del patrimonio storico-archeologico ed artistico ovvero la nostra identità. Ogni concerto avrà un’opera del Museo come testimonial, di cui verranno fornite brevi informazioni prima dell’inizio dello spettacolo.


Un messaggio importante per la ripresa del settore della cultura e in particolare dello spettacolo nel post-covid. «Questo progetto con l’Orchestra della Magna Grecia è anche un impegno – commenta la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti – vuole contribuire alla rinascita dei settori della cultura e delle imprese culturali e creative, in considerazione delle conseguenze sociali ed economiche della pandemia. Ogni concerto avrà un’opera del Museo come testimonial. La rassegna che presentiamo oggi è il prodotto di una Taranto simbolo di cultura, eccellenza, meritocrazia e autorevolezza».


«Il MArTA e l’Orchestra della Magna Grecia ancora insieme – dice il Maestro Piero Romano, direttore artistico dell’Orchestra – come in occasione di altre iniziative che hanno registrato risultati lusinghieri: “InCanto al MArTA”, “Mousiké et Arète”, la mostra “So Strange… so Music! La musica si vede” nell’ambito del MAP festival; per quindici domeniche mattina il museo risuonerà di musica e arricchirà le mattinate dei tarantini, con la direttrice Eva Degl’Innocenti siamo in perfetta sintonia nel continuare ad accogliere un ruolo di responsabilità e rinnovamento culturale, una perfetta simbiosi di luoghi e di vibrazioni artistiche. Abbiamo anche immaginato la presenza dei bambini e dei ragazzi quando abbiamo programmato i concerti di mattina, per le famiglie sarà un importante momento di condivisione e la durata di 60 minuti esatti, permetterà di incastonare l’appuntamento al museo nell’articolazione di una “normale” giornata festiva».


«La linea della curatela artistica – secondo il Maestro Maurizio Lomartire – è legata alla volontà di offrire, come in occasione degli altri impegni assunti dall’Orchestra della Magna Grecia con il Museo Archeologico Nazionale, un ventaglio di proposte in perfetta sintonia con il contesto nel quale gli eventi saranno rappresentati; la musica, dunque, nelle sue diverse declinazioni: dai concerti squisitamente classici, diretti dai Maestri Giovanni Pelliccia e Roberto Trainini, a momenti legati alla musica colta, d’autore, di sperimentazione, vicini ai nuovi linguaggi dell’elettronica e del jazz, con Roberto Ottaviano e Francesco Lomagistro».


«Tornare al MArTA assieme all’Orchestra della Magna Grecia – sostiene il Maestro Pierfranco Semeraro, direttore artistico del L.A. Chorus – è sempre motivo d’orgoglio: il 2022 deve segnare il ritorno ad una normalità più consapevole della quale sapremo apprezzare, con maggiore intensità, una bellezza che a volte davamo per scontata. E siamo ancor più orgogliosi di essere presenti nella proposta culturale del MArTA con il progetto LA Chorus (Lucania & Apulia Chorus), una tra le formazioni corali professionali più apprezzate in Italia. Il mio personale ringraziamento ad Eva Degl’Innocenti, instancabile ed entusiastica direttrice del Museo Archeologico Nazionale, al Maestro Piero Romano e alla sua brillante Orchestra, che insieme rendono possibili esperienze di crescita per un intero territorio».


Il biglietto per assistere alle matinée domenicali del MArTA potrà essere acquistato nella sede dell’Orchestra della Magna Grecia (a Taranto, in Via Ciro Giovinazzi n° 28) e su www.eventbrite.it

Ogni concerto inizierà alle ore 12.00

Il costo del biglietto è di euro 8,00

Info e prenotazioni:

Lunedi-sabato ore 10.00-13.00/17.00-20.00

Orchestra della Magna Grecia

Front Office: Via Giovinazzi n. 28 a Taranto

Sito web orchestramagnagrecia.it

Tel. + 39 392 91 999 35


All’ingresso del MArTA il giorno del singolo concerto sarà consegnato ad ogni possessore del biglietto del singolo concerto un coupon della validità di una settimana (dalla domenica del singolo evento al sabato successivo) che darà diritto ad un ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Taranto.

Il coupon ha validità dalla domenica del singolo evento concertisticofino al sabato successivo e deve essere utilizzato tassativamente entro lo stesso periodo per la prenotazione e per l’ingresso gratuito al Museo Archeologico Nazionale di Taranto inserendo il codice coupon sulla piattaforma e-ticketing del Museo Archeologico Nazionale di Taranto: https://www.shopmuseomarta.it

L’ingresso al Museo del possessore del coupon è condizionato in ogni caso al numero di posti disponibili nella fascia oraria selezionata.