Music Tales speciale Bob Dylan

Moncalieri - 10/03/2014 : 10/03/2014

La sezione Music Tales della rassegna cinematografica OffiCine Piemonte Movie rende omaggio al menestrello di Duluth, Bob Dylan, in una serata che accenderà il Teatro Matteotti di Moncalieri (Via Matteotti 1) con musica, parole e immagini ispirate all'universo dylaniano e che a loro volta l'hanno alimentato.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO MATTEOTTI
  • Indirizzo: Via Matteotti 1 - Moncalieri - Piemonte
  • Quando: dal 10/03/2014 - al 10/03/2014
  • Vernissage: 10/03/2014 ore 20.45
  • Generi: serata – evento
  • Biglietti: Intero 4 euro / Ridotto 3 euro Abbonamento Half 25 euro (10 appuntamenti a scelta) / Ridotto 15 euro Carnet 5 ingressi a scelta 12 euro
  • Sito web: www.piemontemovie.com
  • Email: segreteria@piemontemovie.com

Comunicato stampa

La sezione Music Tales della rassegna cinematografica OffiCine Piemonte Movie rende omaggio al menestrello di Duluth, Bob Dylan, in una serata che lunedì 10 marzo accenderà il Teatro Matteotti di Moncalieri (Via Matteotti 1) con musica, parole e immagini ispirate all'universo dylaniano e che a loro volta l'hanno alimentato.
Fulcro dell'appuntamento è la proiezione del film di Sam Peckinpah Pat Garrett e Billy the Kid, nella versione director's cut che comprende alcune parti tagliate nella versione che uscì in sala nel 1973


L'ultimo western di Peckinpah racconta la storia di due personaggi storici e leggendari al tempo stesso: William Bonney, alias Billy the Kid impersonato da Kris Kristofferson, e il suo ex amico Pat Garrett interpretato da James Coburn.
Due fuorilegge mercenari che hanno fatto degli eccessi il proprio stile di vita, segnati però dalla sconfitta decretata dal "nuovo ordine" dei proprietari terrieri del Nuovo Messico e dai loro governatori. Il vecchio e più realista Garrett si adegua al sistema e viene promosso guardiano da coloro che fino a pochi anni prima lo osteggiavano, mentre il giovane Billy, che rifiuta l'integrazione e di sottostare al potere, verrà ucciso proprio da Garrett. La fine della loro amicizia coincide con la fine di un'epoca, del mito della frontiera e dei suoi valori.
La colonna sonora di Bob Dylan, che a questo film ha preso parte anche recitando in un ruolo minore, accompagna l'atmosfera malinconica con ballate tristi tra cui la celebre "Knockin' on Heaven's Door".
Il film presentato da OffiCine Piemonte Movie nella versione director's cut fu, all'epoca, tagliato e rimontato dalla Metro-Goldwyn-Mayer e non compreso dalla critica americana, spesso prevenuta nei confronti di Sam Peckinpah.
Il film sarà anticipato dal documentario Benvenuto Mister Zimmerman dei torinesi Davide Mazzocco e Stefano Rogliatti (ITA, 2012, 26’), che hanno ripreso e condiviso con gli abitanti della cittadina di Barolo, l’attesa dell’arrivo di Mr Zimmerman, vero nome di Bob Dylan, in occasione dell’edizione 2012 del festival Collisioni.
Nelle ore che precedono l’unica data italiana del Never Ending Tour del più grande folksinger della storia, gli abitanti di Barolo raccontano delle vecchie feste di paese, spiegano come i piaceri del vino e della musica abbiano rappresentato, anche in un passato di fatiche e sacrifici, un indispensabile momento di condivisione.
“Il territorio della Bassa Langa ha trovato nel vino uno strumento di emancipazione dalla povertà” raccontano i registi “e ci interessava mettere in relazione l’evento straordinario con la storia del paese; utilizzarlo come spunto per raccontare l’evoluzione delle Langhe”.
Ad aprire la serata, anche le testimonianze dei torinesi Federico Boggio Merlo e Sergio Gandiglio, tra i maggiori collezionisti mondiali di vinili, poster, video e oggettistica su Dylan, che presenteranno un inedito montaggio video, nel tentativo di raccontare la carriera del personaggio più indecifrabile dello showbiz.
Il tutto accompagnato dalla musica dei giovani Miriam Gallea & Elfo Chiarenza in “You ain’t goin’ nowhere” e da una selezione di videoclip da My Generation Festival Nickelclip.
Ingresso alla serata 4 €, mentre il ridotto per studenti fino ai 19 anni, possessori di Moncalieri Giovane Card o Pyou Card e over 65 è 3 €.