Monkith Saaid – Remembering

Roma - 17/03/2017 : 01/04/2017

La mostra di sculture dell’artista Monkith Saaid (1959-2008) sarà allestita in occasione dell’uscita del libro sulle sue istallazioni, realizzate tra il 1990 e il 2008: “Last Stones of Mesopotamia” The Art Installations of Monkith Saaid, editore The Weideblik Press.

Informazioni

  • Luogo: ATELIER
  • Indirizzo: Via Panisperna 236 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 17/03/2017 - al 01/04/2017
  • Vernissage: 17/03/2017 ore 19
  • Autori: Monkith Saaid
  • Curatori: Ljuba Jovicevic, Ana Laznibat
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal giovedì al sabato: 18 - 20 lunedì e festivi su appuntamento

Comunicato stampa

La mostra di sculture dell’artista Monkith Saaid (1959-2008) sarà allestita in occasione dell’uscita del libro sulle sue istallazioni, realizzate tra il 1990 e il 2008: “Last Stones of Mesopotamia” The Art Installations of Monkith Saaid, editore The Weideblik Press.

Monkith Saaid è stato uno degli scultori più importanti della sua generazione. Iracheno di nascita, per sfuggire alla persecuzione politica, Monkith nel 1979 lascia l’Iraq e chiede asilo politico in Olanda. Ha studiato e lavorato a Damasco e ad Amsterdam. Ha realizzato diverse sculture, istallazioni e monumenti in Siria, Libano e Olanda

Atelier gli rende omaggio con la retrospettiva delle sue sculture di bronzo appartenenti a diversi periodi del suo lavoro.