Modenantiquaria 2015

Modena - 13/02/2015 : 22/02/2015

XXIX Mostra di Antiquariato

Informazioni

Comunicato stampa

Mancano pochi giorni all’avvio di Modenantiquaria, dal 14 al 22 Febbraio 2015,
presso ModenaFiere la più visitata e longeva fiera di Alto Antiquariato d’Italia!

Giunta alla 29esima edizione, torna con un rilancio importante, in termini di qualità, di presenze e di partnership.
A testimonianza di ciò anche la presenza all'inaugurazione della manifestazione,
venerdì 13 febbraio alle 17.30, del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini



Dagli Old Masters come Guercino, Canova, Tiepolo o Veronse pubblicati o attribuiti dai più autorevoli studiosi,
alle grafiche più raffinate e a mobili antichi di illustre provenienza e manifattura. E poi ceramiche, tappeti, oreficerie e tante storie da raccontare
e da scoprire: storie di passioni, di committenti illustri, di fatiche creative, di devozione, di dispersioni e di ritrovamenti; di acquisizioni faticose e di ricerche attente.

Saranno circa 150 i galleristi presenti in questa edizione della storica manifestazione modenese
che, organizzata quest’anno da ModenaFiere con il sostegno della Banca Popolare dell'Emilia Romagna,
il patrocinio dell’Associazione Antiquari d’Italia (per la prima volta), dell’Associazione Antiquari modenesi e della
FIMA-Federazione Italiana Mercanti d’Arte, sarà accompagnata dalla competenza e dalla verve di Philippe Daverio.

Antiquariato a 360 gradi grazie al focus sui dipinti dell’Ottocento con il contemporaneo Salone di Excelsior e a Petra,
manifestazione dedicata all’antiquariato per parchi e giardini.

Un cuore antico, che considera il collezionismo l’anima della storia artistica e culturale dell’Europa, e uno spirito rinnovato
attento alle nuove dinamiche e alle più attuali esigenze del mercato, degli antiquari e del pubblico.

La profonda tradizione che lega la città di Modena alla storia del collezionismo è testimoniata dalla Mostra che verrà allestita all’interno di Modenanatiquaria
“La vertigine del collezionismo. Tesori nascosti della Galleria Estense”, proposta dalla Gallerie Modenese, di cui si attende la prossima apertura.