Michael Nyman in concerto a Torino

Collegno - 06/12/2012 : 06/12/2012

Michael Nyman, compositore contemporaneo tra i più famosi al mondo, è protagonista alla Lavanderia a Vapore di una serata speciale di musica e danza insieme al Balletto Teatro di Torino e sentieri Selvaggi.

Informazioni

  • Luogo: LAVANDERIA A VAPORE
  • Indirizzo: Cso Pastrengo 51, 10093 - Collegno - Piemonte
  • Quando: dal 06/12/2012 - al 06/12/2012
  • Vernissage: 06/12/2012 ore 21.00 serata di danza e musica
  • Autori: Michael Nyman
  • Generi: performance – happening, serata – evento, musica, danza
  • Biglietti: ingresso 60€
  • Sito web: http://www.vivaticket.it/

Comunicato stampa

AVANDERIA A VAPORE
STAGIONE DI DANZA 2012-2013
in collaborazione con la Maison de la Danse de Lyon
DANCE MANIA

6 dicembre | ORE 21:00
Michael Nyman| Matteo Levaggi | BTT | SENTIERI SELVAGGI | Elise Hall Saxophone Quartet

Michael Nyman LIVE

In programma
Drowning By Numbers
Balletto Teatro di Torino

Cine Opera
Michael Nyman
pianoforte solo

Songs for Tony
Elise Hall Saxophone Quartet

And Do They Do
Sentieri Selvaggi / Balletto Teatro di Torino

Coreografia e costumi Matteo Levaggi
Disegno Luci Fabio Sajiz
serata sostenuta da Habitare&Karismedica



PRIMA ASSOLUTA

Michael Nyman, compositore contemporaneo tra i più famosi al mondo, è protagonista alla Lavanderia a Vapore di una serata speciale di musica e danza insieme al Balletto Teatro di Torino e sentieri Selvaggi.
La necessità di indirizzarsi verso una ricerca di alto profilo, spinge sempre più il Balletto Teatro di Torino a confrontarsi con realtà musicali importanti e diversificate. Nasce così la sinergia tra la compagnia torinese, la struttura della Lavanderia a Vapore e Sentieri Selvaggi, l’ensemble di musica contemporanea in residenza artistica al Teatro Elfo Puccini di Milano.
Paesaggi sonori tra Milano e Torino che si traducono in un progetto triennale che intreccia creazioni coreografiche e musicali, con la volontà di regalare al pubblico anche momenti d’incontro con artisti di fama mondiale, come Michael Nyman.
Questo primo appuntamento alla Lavanderia, ideato da Matteo Levaggi, prevede l’esecuzione del balletto firmato da Levaggi stesso Drowning By Numbers, commissionato nel 2005 dal Balletto dell’Arena di Verona su musiche originali di Nyman.
Il compositore inglese si esibisce poi dal vivo al piano in alcuni dei suoi più grandi successi e con l’Elise Hall Saxophone Quartet.
Cine Opera comprende una serie di video girati da Michael Nyman in diverse parti del mondo durante gli ultimi quindici anni.
Nata dai suoi viaggi in giro per il mondo, da un percorso introspettivo e dalle scoperte dettate dai cambiamenti della vita, questa collana è una raccolta di più di 45 registrazioni cinematografiche che documentano alcune pillole dalla vita di tutti i giorni, fatti spontanei e altre circostanze scelte attraverso un’osservazione diretta.
Questo lavoro è un tentativo di catturare le culture esistenti e le tradizioni dimenticate in un format che esemplifica uno studio cronistico della vita quotidiana moderna. Sebbene un facile parallelo evidente possa essere fatto con il fenomeno attuale dei reality TV nella cultura popolare e in alcuni casi con la discussione sui diffusissimi sistemi di sorveglianza CCTV in molti Paesi, le intenzioni di Nyman vanno oltre la semplice osservazione e un’ovvia critica del controllo costante e del voyeurismo nelle società contemporanee. “Cine Opera” si appropria dei contenuti della vita di tutti i giorni e ci consegna una visione non convenzionale ma allo stesso tempo spietatamente vera del mondo nel quale viviamo.
I filmati sono meravigliosamente accompagnati dalle colonne sonore di Nyman, profondamente influenzate dai suoni dei luoghi e dal suo ampio repertorio musicale. Il risultato è che l’ordinario diventa bizzarro, l’ignoto romantico e ciò che era trascurato viene improvvisamente richiamato alla mente.
La raccolta appare come uno studio approfondito dei nostri tempi complessi e tenta di riflettere sulla condizione umana in questo inizio di secolo.
Chiude la serata And Do They Do di Nyman, suonato dal vivo dall’ensemble sentieri Selvaggi e danzato dal BTT su coreografia di Matteo Levaggi.

"Da tempo pensavo di coinvolgere Michael in un evento live, proprio perché credo che, ove sia possibile, si debba dare anche alla musica il giusto peso, coinvolgendo artisti e compositori direttamente sul palcoscenico": Matteo Levaggi

Elise Hall Saxophone Quartet è composto da: Alessia Balia, sax soprano; Chiara Lucchini, sax alto e baritono; Anna Paola De Biase, sax tenore e Giuseppina Levato, sax baritono. Il quartetto di saxofoni, formatosi nel marzo del 2006, ha voluto rendere omaggio a una delle personalità musicali del Novecento che più ha contribuito a estendere il repertorio colto del saxofono: si tratta di Elise Hall, facoltosa signora americana che, oltre a essere stata una delle primissime donne saxofoniste, ha dedicato tutta la sua vita a questo strumento. Le musiciste si sono brillantemente diplomate presso i Conservatori di Milano e Ferrara. L’ensemble ha vinto il secondo premio al Concorso “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio nella sezione musica da camera nel 2010 e le singole musiciste si sono classificate tra i primi posti in Concorsi nazionali e internazionali d’interpretazione musicale.
L’Elise Hall Saxophone Quartet ha tenuto numerosi concerti; tra le rassegne più prestigiose: XIV Stage Internazionale del Sassofono di Fermo; Atlante Sonoro XXI, Freon Ensemble, di Roma; Certosa in Musica, presso la Chiesa di San Cristoforo di Ferrara, Rassegna Musica a Domo dove ha proposto un'interessante rivisitazione dell'Arte della Fuga di J.S. Bach; Jazz Club di Ferrara nel 2011, Vignola Jazz Festival e Mito Fringe a Milano nel 2012.