Michael Fliri, conosciuto per la produzione di video ironici e al contempo intrisi di una profonda malinconia, presenta a Torino una retrospettiva del suo lavoro decennale. Nell’anno della pubblicazione del catalogo, edito da Verlag Folio, che segna un momento importante di riflessione sulla sua carriera, la mostra presso il Centro Videoinsight® offre all’artista la possibilità di un confronto inusuale con il pubblico.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE VIDEOINSIGHT
  • Indirizzo: via Ferdinando Bonsignore, 7- 10131 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 05/03/2013 - al 05/04/2013
  • Vernissage: 05/03/2013 ore 21
  • Autori: Michael Fliri
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento, personale
  • Orari: lun-ven ore 15-19 sabato su appuntamento

Comunicato stampa

Il Centro Videoinsight®, in collaborazione con la Galleria Raffaella Cortese di Milano, è lieto di presentare, dal 5 marzo 2013, ore 21.00, presso la sede di via Bonsignore 7 a Torino, un incontro tra arte e psicologia, attraverso la proiezione e l’analisi di alcuni video dI Michael Fliri (Silandro BZ, 1978), secondo il Metodo Videoinsight®.
Michael Fliri, conosciuto per la produzione di video ironici e al contempo intrisi di una profonda malinconia, presenta a Torino una retrospettiva del suo lavoro decennale

Nell’anno della pubblicazione del catalogo, edito da Verlag Folio, che segna un momento importante di riflessione sulla sua carriera, la mostra presso il Centro Videoinsight® offre all’artista la possibilità di un confronto inusuale con il pubblico.
Al centro del lavoro di Fliri c’è il travestimento, la maschera che l’artista, sempre protagonista dei suoi video/performance, crea e indossa per diventare un personaggio altro, diverso, dalle mille possibilità che solo l’arte riesce a concedere.

In mostra a Torino una selezione dei lavori più significativi: Getting too old to die young, trilogia-video realizzata al compimento dei 30 anni dell’artista; I’m in hell and I’m Alone, video divertente e dinamico omaggio al cinema muto; Early one morning with time to waste, forse tra i lavori più surreali dell’artista dove emergere l’attenzione di Fliri alla scultura, media che sta sviscerando nella sua più recente produzione; Let love be eternal while it lasts, video realizzato in montagna, luogo molto vicino all’artista, estremamente poetico e intenso in cui è particolarmente evidente l’importanza della musica all’interno del suo lavoro; e l’ultimo video realizzato dall’artista, 00oo00oo00, in cui lo spaesamento iniziale lascia spazio alla poesia e alla forza dell’immaginazione.
Michael Fliri (Silandro 1978) film maker e performer, vive e lavora a Vienna. Dal 2000 ha esposto in numerose mostre personali e collettive tra cui: Museion, Bolzano (2011); Centre Pompidou, Parigi; Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato (2011); Generali Foundation, Vienna (2010); Mart, Rovereto (2010); Biennale di Mosca (2009); Hangar Bicocca Milano (2009); Galleria Civica, Trento (2008).

Rebecca L. Russo, psicologa clinica, psicoterapeuta e appassionata raccoglitrice di immagini dellʼarte contemporanea, ha applicato il Metodo Videoinsight® nella Medicina Ortopedica, raccogliendo risultati significativi e inediti. Ha pubblicato Videoinsight®. Curare con lʼarte contemporanea, Silvana Editoriale, 2011; Videoinsight® Healing with Contemporary Art, Sillvana Editoriale 2012; Il metodo Videoinsight®, postmedia books, 2012; The Videoinsight® Concept, multimedial ePub, CIC Edizioni Internazionali, gennaio 2013. Nel 2010 ha fondato il Centro Videoinsight® ponendo lʼopera dʼarte contemporanea, in particolare di tipo fotografico e video, all'interno nei processi psicodiagnostici e psicoterapeutici secondo il Concept e il Metodo Videoinsight® . www.videoinsight.it facebook: Centro Videoinsight