Meredith Peters – La vita in sospeso

Caserta - 19/12/2015 : 04/01/2016

“Ognuno di noi è sospeso in una seggiovia viaggiando verso una destinazione ignota, le gambe penzolando nel vuoto... “ Meredith Peters.

Informazioni

  • Luogo: UNUSUAL ART GALLERY
  • Indirizzo: via Maielli, 45 - Caserta - Campania
  • Quando: dal 19/12/2015 - al 04/01/2016
  • Vernissage: 19/12/2015 ore 19
  • Autori: Meredith Peters
  • Curatori: Sueli Viana De Micco
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal 20 dicembre 2015 al 4 gennaio 2016. Orari di apertura 17,00-20,00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Telefono: +39 3663865889
  • Email: suelidemico@gmail.com

Comunicato stampa

LA VITA IN SOSPESO – LIFE SUSPENDED
“Ogni quadro è un frammento di vita sospeso”

Il periodo dal 2010 al 2015 è un lasso di tempo sospeso tra la mia vita precedente in America ed in Svizzera e il futuro sconosciuto.

“Ognuno di noi è sospeso in una seggiovia viaggiando verso una destinazione ignota, le gambe penzolando nel vuoto..



Per me uno degli aspetti più interessanti nel processo di dipingere è sicuramente il ruolo del subconscio: partendo da un’immagine basata nella realtà, interpretandola e trasformandola nel atto di dipingere, l’immagine man mano prende un significato e un’atmosfera particolare grazie ad una parte della mente che non interagisce direttamente con la mente conscia; così il quadro diventa per me una scoperta, un problema che va risolto dopo un percorso di incerta destinazione. Per quanto personale e individuale che sia, l’arte è sempre una forma di comunicazione la quale per avere un senso deve essere condivisa; perciò è importante che ogni tanto i miei quadri escano per esporsi agli altri.
Meredith Peters

BIOGRAFIA BREVE
Nata nel Wisconsin (USA) il 20 luglio 1953, cresciuta in California, Meredith Peters disegna e dipinge sin da bambina. Intraprende gli studi universitari nel 1971 presso la Facoltà di Arte e Letteratura dell’Università di Santa Cruz, California e nel 1973 prosegue la sua formazione artistica all'Academy of Art College, San Francisco. Laureata in arte alla State University at Fullerton, California nel 1976, Meredith dipinge presso la Fondazione Yaddo a Saratoga Springs, New York, un ritiro di lavoro per artisti e scrittori, nell’estate del ‘78 e decide di trasferirsi a New York. A New York segue corsi di pittura presso l' Hunter College of the City of New York e frequenta l’Art Students League di New York. Trova lavoro come grafica e illustratrice freelance, poi dal ’79 lavora alla Biblioteca dell’ONU a New York e si laurea in Biblioteconomia e Scienza dell’Informazione nel 1982. Nel luglio ’84 si trasferisce a Ginevra, dove lavora alla Biblioteca dell’ONU e partecipa a varie mostre presso il Palazzo delle Nazioni. Nel novembre 2009, dopo 30 anni di servizio presso l’ONU, si trasferisce a Caserta dove prosegue il suo percorso artistico.