Mauro Davoli – Metaphisica Naturae

Parma - 29/10/2011 : 16/11/2011

In mostra una serie di lavori di Davoli che dal 1981 si dedica alla fotografia, legato al mondo del design, dell'architettura e dell'arte.

Informazioni

  • Luogo: MAISON OLIVIER
  • Indirizzo: Via Giambattista Bodoni 1/d - Parma - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 29/10/2011 - al 16/11/2011
  • Vernissage: 29/10/2011
  • Autori: Mauro Davoli
  • Curatori: Mauro Carrera
  • Generi: architettura, design, fotografia, arte contemporanea, personale
  • Orari: Tutte le mattine dalle 9.30 alle 13. Martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 16.00 alle 19.30
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Non ho mai visto Mauro Davoli con la macchina fotografica in mano. Non è vero, la mia coscienza dice invece il contrario alla mia memoria (ah! già, la memoria…). So per certo di averlo visto fotografare centinaia di volte, ma non ho alcun ricordo di lui semi nascosto dietro l’apparecchio fotografico come un oplita dietro il suo scudo. È che non ha bisogno di nascondersi per vedere; non ruba immagini. Mi viene in mente sempre con il suo sorriso sereno, ma in altro atteggiamento

Mauro Carrera

Mauro Davoli (Fornovo Taro, 1955) comincia a fotografare durante gli studi di Architettura presso la facoltà d’Ingegneria a Bologna. Dal 1981 si dedica completamente alla fotografia. Legato al mondo del design, dell’architettura e dell’arte collabora negli anni con lo studio di design milanese Alchimia e pubblica su riviste come Decoration Internationale, Domus, Casa Vogue, Abitare, AD, Materia, FMR, Area; Ottagono, Case Country, AION e realizza reportages in Italia e in Europa. Ha lavorato con studi pubblicitari privilegiando oltre allo still-life il reportage dedicato alla pubblicità ed ha pubblicato fotografie in monografie dedicate ad artisti ed architetti con numerose case editrici tra cui Electa, Allemandi, Fabbri, Franco Maria Ricci. Ha compiuto ricerche personali con immagini legate, con filo sottile, all’architettura e all’arte esponendo in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Il numero 152 di FMR ha pubblicato una sua ricerca fotografica dedicata alla “natura morta” cui ha riservato la copertina. L’incontro e l’amicizia con Giorgio Soavi hanno portato alla pubblicazione nel 2007 di un piccolo libro dedicato alla sua “cuccia”, con testi di Catia Magni. Hanno scritto di lui tra gli altri: G. Mariotti, G. Soavi, M. Pieri, F. M. Ricci, A. Gilardi, L. Villani, M. Dall’Acqua, M. Carrera.