Mauro Ceolin – PageRank#CMdcU

Udine - 26/05/2012 : 16/06/2012

PageRank#CMdcU rappresenta una nuova tappa di contemporaryNaturalism, ricerca in progress che l’artista porta avanti attraverso archivi digitali, situazioni espositive, performative e accademiche dal 2006.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO ULTRA
  • Indirizzo: Piazzetta Valentinis, 5 – 33100 - Udine - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 26/05/2012 - al 16/06/2012
  • Vernissage: 26/05/2012 ore 18.30
  • Autori: Mauro Ceolin
  • Curatori: Claudio Musso
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, personale, new media
  • Orari: Dal Mer. al Sab. 14.30 – 19.30 o su appuntamento

Comunicato stampa

Lo spazioULTRA, progetto di art ex dono, è lieto di annunciare il progetto PageRank#CMdcU ideato da Mauro Ceolin. L’intervento è stato pensato appositamente per lo spazio espositivo, per la comunità che lo accoglie e presenta molteplici diramazioni reali e virtuali.
PageRank#CMdcU rappresenta una nuova tappa di contemporaryNaturalism, ricerca in progress che l’artista porta avanti attraverso archivi digitali, situazioni espositive, performative e accademiche dal 2006.
L’azione si sviluppa in tre fasi: prologo, performance, documentazione


La prima fase che ha preso avvio nei mesi precedenti l’inaugurazione della mostra intendeva costruire una piattaforma di sostenibilità, una comunità di interesse che si delinei alla stesso tempo come pubblico privilegiato e come organo di sostegno dei successivi stadi operativi. Il lancio promozionale, la richiesta di partecipazione e il veicolo divulgativo dell’operazione si sono fusi in un unico prodotto: il video virale PageRank#CMdcU_video. La seconda fase viene condensata in una performance in due atti: un momento dedicato alla raccolta di informazioni topografiche, visive e sonore e una conferenza pubblica strutturata come “dialogo illustrato”. Come il video PageRank#CMdcU_video, anche la conversazione tra l’artista e il curatore si presenta come un condensato delle ricerche, degli input e degli spunti di riflessione offerti dallo svolgimento del progetto. Da un lato un percorso per le vie di Udine durante il quale saranno individuate specifiche suggestioni che verranno utilizzate come aggregatori tematici durante la discussione. In questo caso il riferimento va all’intervista tra Mauro Ceolin e Claudio Musso pubblicata dalla rivista Digicult traslata in una mappa concettuale visitabile al link http://g.co/maps/4fe3 . Dall’altro una presentazione in forma dialettica che, come nella grande tradizione letteraria, indaga concetti, nozioni e idee originati o suscitati dal lavoro dell’artista facilitandone la comprensione e aprendo a nuove interpretazioni. Lo spazio espositivo accoglierà alcune tracce (appunti, mappe, documenti) del processo in corso e un’installazione audio, Spore's Ytubesoundscape and his wildlife, una ricerca che sintetizza un panorama sonoro zoomorfo.
La terza e ultima fase di documentazione del lavoro svolto si comporrà di materiale eterogeneo (interviste, appunti, mail, fotografie, immagini, etc.) racchiuso in una pubblicazione che sarà disponibile attraverso un book on demand.




Mauro Ceolin (Italia 1963) è artista multimediale, vive e lavora a Milano. La sua ricerca artistica si focalizza nel rappresentare e descrivere realtà contemporanee con particolare attenzione allo studio delle estetiche e delle esperienze dove media differenti convergono. Negli ultimi anni i suoi lavori sono stati esposti in molti musei e gallerie tra cui: “CRIdA Studies. Acousmatic soundscape, a concert for MP3 in two movements” at Es Baluard Museo d'Arte contemporanea, Palma, Mallorca, Espana; “Play Station” at Postmasters gallery, New York, Usa; “VIVENDI, contemporaryNaturalism - from Lassie to Pokémon” at Triennale di Milano, Triennale Bovisa, Milan, Italy (solo show); ”Italians Do It Better!!” Neoludica. Art is a game 2011-1966, 54th Biennale dell'arte di Venezia – eventi collaterali, Sala dei Lanieri, Venezia Italia; "WRO 09” 13th Media Art Biennale, BWA Galeria Awangarda, Wroclaw, Poland; “Metalandscapes“, 4 Triennale der Photographie - Deichtor Center, Hamburg, DE; “Flow”, Kunsthalle CCA Andratx, Mallorca, Espana; “MetaLandscapes”, Fundación Pilar y Joan Miró Mallorca, Espana; “GameScapes”, Galleria Civica, Monza, Italy; “Net Archive: Art Game”, MAXXI museum, Rome, Italy; “L'arte videoludica di Mauro Ceolin”, IULM University Gallery, Milan, Italy (first retrospective); "Bang the Machine” Yerba Buena Center for the Arts, San Francisco, CA; “Biennale Adriatica Arti Nuove”, Italy; "armoury" Trevi Flash Art Museum, Italy; "VI Salón Pirelli " Museo de Arte Contemporáneo, Caracas, Venezuela; "InteractivA'03", Museum of Contemporary Art, Merida, Mexico; "L'oading", Galleria Civica, Siracusa.

Ha partecipato a numerosi new media festivals, tra cui: “FILE Hypersonica” at FILE 2011 - Electronic Language International Festival exhibition, Sao Paulo, Brazil; “Art Stays” 8th Festival of contemporary art, Regional Museum, Ptuj, Slovenija; "B I T M A P: as good as new" Leonard Pearlstein Gallery, Philadelphia, and Vetrexlist, Brooklyn, New York; "File07" Sesy Gallery, San Paolo, Brazil; “SlickVIDEOArt 07” Auditorium du Pavillon Carré de Baudouin, Paris, France; “59 seconds International Film/Video Festival” 911 Media Arts Center, Seattle, WA e Media Arts Center San Diego, CA; "GameScenes.Scapes” piemonte share festival 2005, Palazzo Cavour, Torino; "Bit art" Florence; "PEAM2004" Pescara; "FileGame2004" Sesy Gallery, San Paolo, Brazil; "ISIMD2004" Istanbul; "Pathiharn electron", Chiangmai, Thailand; "Pixxelpoint2002" Slovenia (best vectorial art); "AfterNeeN" Utrecht. Utrecht.

sito ufficiale: www.rgpproject.com