Massimo Sansavini – Magia

Firenze - 12/12/2019 : 13/03/2020

Torna a Firenze Massimo Sansavini con una nuova ricerca frutto del lavoro degli ultimi due anni attorno alla magia, miti, misteri e altre storie.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA DEL PALAZZO - ENRICO COVERI
  • Indirizzo: Lungarno Guicciardini 19 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 12/12/2019 - al 13/03/2020
  • Vernissage: 12/12/2019 ore 18
  • Autori: Massimo Sansavini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: La mostra sarà visitabile 13 dicembre 2019 - 13 Marzo 2020 Galleria del Palazzo Coveri - Orario 11:00 - 13:00 15:30 – 19:00 Chiuso lunedì e giorni festivi Ingresso gratuito La mostra si avvale di una brochure disponibile in galleria
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Torna a Firenze Massimo Sansavini con una nuova ricerca frutto del lavoro degli ultimi due anni attorno alla magia, miti, misteri e altre storie


Il progetto, creato per la Galleria del Palazzo, comprende ventidue opere e trae origini dalla cultura popolare indagando sulle credenze e sulle ritualità di popoli a noi distanti ma con comuni fili conduttori, il tutto interpretato in una coloratissima chiave di lettura Pop, allegra e piena di movimento, per fare immergere lo spettatore in un mondo fantastico, i cui richiami e innumerevoli citazioni partono dalle maschere nelle varie interpretazioni con riferimenti alle culture tribali alle opere con le erbe magiche, per le pozioni miracolose, care al mondo dell’alchimia.
Riti che ci portiamo nel nostro quotidiano come bagaglio culturale di una tradizione che fa parte della nostra storia e che continua ad essere un'identità collettiva.
Massimo Sansavini nasce a Forlì nel 1961 dove vive e lavora.
E un artista eclettico, sia nei suoi studi come nella realizzazioni, la fantasia, la leggerezza delle sue opere.
I suoi lavori spaziano dal mosaico per l’esecuzione e restauro di copie antiche, sia nella creazione di opere moderne, al restauro ligneo e agli intarsi, all'utilizzo di resine industriali applicate all'arte, alla scultura.
Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private nelle più importanti città nazionali ed estere.