Martine Parise – Simbiosi mutualistica

Bolzano - 07/11/2011 : 17/11/2011

Martine Parise compie un’operazione di spaesamento e di spostamento di senso, a partire dai segni della comunicazione sociale, cioè compone un universo in cui uomini e simboli della nostra civiltà sono visti come segni vuoti, rappresentazioni semplificate.

Informazioni

  • Luogo: L'ANGOLO DI UMBERTO RUSSO
  • Indirizzo: Via Fago 30 (39100) - Bolzano - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 07/11/2011 - al 17/11/2011
  • Vernissage: 07/11/2011 ore 19
  • Autori: Martine Parise
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Ma - Gio 18-20

Comunicato stampa

Organismi di diversa specie interagiscono tra loro in una dimensione X: una dimensione piatta, asettica, atemporale, priva di riferimenti spaziali.
Uniti da un rapporto simbiotico, necessario alla loro stessa sopravvivenza, questi organismi si cercano, si fondono tra loro alla ricerca di una condizione di beneficio reciproco.
Sono organismi appartenenti a diversi regni del vivente che per ragioni evolutive tentano di stringere rapporti di cooperazione, interazione e dipendenza mutuale, non attraverso il combattimento, ma per mezzo dell'interconnessione



Martine Parise compie un’operazione di spaesamento e di spostamento di senso, a partire dai segni della comunicazione sociale, cioè compone un universo in cui uomini e simboli della nostra civiltà sono visti come segni vuoti, rappresentazioni semplificate. L’impersonalità discende esattamente da quest’ intersezione tra i materiali tipo alluminio, gomma da pavimenti, pluriball, e altri prodotti industriali e le immagini stilizzate di una vita completamente anonima, vuota e ripetitiva