Market zone

Cuneo - 17/10/2014 : 09/11/2014

Market zone, esposizione itinerante sul tema del mercato a Cuneo e Nizza.

Informazioni

  • Luogo: MERCATO COPERTO
  • Indirizzo: piazza Seminario - Cuneo - Piemonte
  • Quando: dal 17/10/2014 - al 09/11/2014
  • Vernissage: 17/10/2014 ore 10.30
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento
  • Orari: martedì e venerdì, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19 mercoledì, giovedì, sabato e domenica dalle 13.00 alle 19
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.market-zone.eu
  • Email: info@market-zone.eu

Comunicato stampa

02) 17.10.2014 – Profumi inebrianti, sapori autentici e lingue diverse hanno fato da cornice oggi, venerdì 17 ottobre, all’inaugurazione dell’esposizione del progetto “Market zone” sotto il mercato coperto di piazza Seminario a Cuneo, nel pieno dello svolgimento del mercato cittadino. La mostra è il frutto delle attività svolte nell’ultimo anno dai 19 artisti, architetti, designer e graphic designer italiani e francesi che hanno preso parte al laboratorio transfrontaliero sul tema del mercato, promosso dalle associazioni, ART.UR e DEL’ART

Si compone di 11 interventi che declinano in maniera differente tra loro 4 coordinate sul mercato seguite dagli artisti in questi mesi di ricerca e lavoro. La mostra è stata ospitata dal Marché de la Libération a Nizza fino all’8 ottobre. L’esposizione sarà visitabile, fino al 9 novembre, martedì e venerdì, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19, mercoledì, giovedì, sabato e domenica, dalle 13 alle 19.
Oltre agli organizzatori e agli artisti del progetto “Market zone”, all’inaugurazione erano presenti: Gabriella Roseo, assessore alle Attività Produttive del Comune di Cuneo, Luca Chiapella, presidente della Confcommercio di Cuneo, Sergio Giraudo, consigliere della Fondazione CRC, e Robert Roux, consigliere della città di Nizza delegato all’Arte nello spazio pubblico.
“Il progetto Market zone è nato con l’obiettivo di coniugare la tradizione mercatale e agroalimentare di Cuneo e Nizza con la cultura – ha spiegato Michela Giuggia, presidente dell’associazione Art.ur - ; in maniera transdisciplinare sono stati coinvolti il design, l’architettura, l’arte e il graphic design non solo per fornire un punto di osservazione diverso sul mercato, ma anche per supportare l’attività commerciale stessa. I due territori interessati dal progetto, infine, possiedono tradizioni culinarie uniche che arricchiscono il bagaglio culturale transfrontaliero”.
“Questa mostra – ha aggiunto Michela Sacchetto, curatrice del progetto – è nata dopo un laboratorio biennale sugli spazi mercatali di Cuneo e Nizza e si compone di installazioni, sculture, scritte a terra, audioguide e molto altro. Forte è, infatti, la compresenza di vari linguaggi artistici all’interno di un percorso tra gli spazi interstiziali del mercato”.
Da parte francese, molto soddisfatto Robert Roux, consigliere di Nizza, che ha dichiarato: “Progetti come questo sono molto importanti per tre ordini di motivi: anzitutto si porta l’arte in luoghi cittadini solitamente adibiti ad altri utilizzi, secondo si promuove l’espressione artistica in un luogo economico importante della vita dei cittadini, terzo è un modo unico per ricordare a tutti che Cuneo e Nizza, al di là di essere territori transfrontalieri, sono della stessa ‘famiglia’ sotto tanti aspetti”.
I 19 artisti, designer e architetti, autori degli interventi: AUT, Nicolas Boulard, Stefano Capodieci e Giovanna Zanghellini con Caterina Giuliani, Cristian Chironi, Johanna Fournier, Giulia Gallo ed Enrico Partengo, Yannick Langlois e Joselyne Ramirez, Alberto Scodro, StudioErrante Architetture, Cyril Verde, Rafaël Wolf, hanno preso parte ai workshop che si sono tenuti nel 2013 a Cuneo (ottobre) e a Nizza (novembre) durante i quali hanno lavorato con tutor e intellettuali del calibro di: Paolo Ulian, Undesign, Andrea Caretto e Raffaella Spagna, Marc Barani, Matali Crasset, Stéphane Magnine, Marco Revelli e Marco Aime.
Durante il periodo dell’esposizione, poi, saranno organizzati a Cuneo alcuni eventi collaterali. Si potranno assaggiare, ad esempio, i prodotti venduti dagli ambulanti, grazie all’iniziativa dal titolo “Colazione a Market zone”. A corollario della mostra, infatti, il 21, 24 e 28 ottobre, dalle 11 alle 12,30 al mercato coperto di piazza Seminario, si svolgeranno degustazioni libere dei prodotti del mercato di Cuneo cucinati da “MangiArti - Ristoratori artigiani di Cuneo” che raggruppa alcuni dei migliori cuochi dei ristoranti cuneesi. Sabato 25 ottobre, invece, alle 19,30 e alle 23 avrà luogo la proiezione del video "Ne cherchez plus mon coeur, les betes l'on mangé" a cura della piattaforma artistica RE:c di Bruxelles, presso lo Spazio ALBUME (via Vaschetto, 11). L’ingresso è libero.