Marker #1 – Apparati Effimeri

Bologna - 12/07/2016 : 29/07/2016

Dynamo presenta il primo dei due grandi progetti espositivi realizzati appositamente per i rifugi antiaerei della Velostazione: “re-fluere” di Apparati Effimeri.

Informazioni

Comunicato stampa

"re-fluere" installazione di Apparati Effimeri
per i rifugi antiaerei di Dynamo la Velostazione di Bologna
Original score by Carlo Mameli (Random Numbers)
A cura di Federica Patti

Inaugurazione martedì 12 luglio con dj set by Carlo Mameli

Dynamo presenta il primo dei due grandi progetti espositivi realizzati appositamente per i rifugi antiaerei della Velostazione: “re-fluere” di Apparati Effimeri.

Apparati Effimeri, eccellenza della scena artistica bolognese in ambito digitale, sono stati invitati a confrontarsi con questi spazi e la loro storia

La riflessione per la realizzazione dell’intervento artistico è partita dal concetto surreale di fluidità del tempo, in quanto Dynamo è un luogo in cui passato, presente e futuro dialogano costantemente.
Da questa analisi è nato "re-fluere", progetto installativo di mapping 3D che dialoga visivamente con l’ambiente circostante e con i suoi elementi costituenti: l’acqua, la terra, il buio e la luce.
A completare l’opera, il musicista Carlo Mameli (Random Numbers) ha composto una traccia originale che attraverso la stratificazione di white noise ricrea artificialmente la sensazione dello scorrere dell’acqua.

Apparati Effimeri è una società di Visual Design fondata a Bologna nel 2010 da Federico Bigi e Marco Grassivaro.
Il team, altamente specializzato, si è costituito condividendo le consolle video dei festival di musica e arti digitali più prestigiosi. La ricerca creativa si è subito indirizzata verso il mapping 3D, un’ elaborazione in tre dimensioni applicata all'architettura. Nel 2011 la sperimentazione dei nuovi linguaggi digitali continua con l'interaction design, l'object projection e la stereoscopia.
Lo spirito creativo che muove la ricerca di Apparati Effimeri si ispira all'idea degli apparati delle feste, ereditati dalla tradizione. Nell'arco dei secoli, soprattutto durante il Barocco, gli spazi pubblici e privati diventavano un supporto per libere interpretazioni da parte di straordinari artisti. Nel solco di questa tradizione Apparati Effimeri intende continuare a promuovere questa attività che mette la ricerca artistica e le nuove tecnologie al servizio della comunicazione.

http://www.apparatieffimeri.com/

Carlo Mameli ( a.k.a BXP) Dj / Produttore bolognese di adozione, nell 2001 inizia la sua intensa produzione musicale. La sua più recente evoluzione stilistica, in progressivo e deciso slittamento verso forme sempre più votate al dancefloor, si è dipanata in concomitanza con un utilizzo sempre più consistente di hardware: se fino a qualche anno fa il suo processo produttivo prevedeva un ingente uso di campionamenti e software, ora a farla da padroni sono sintetizzatori Modulari.
Recentemente ha fondato, insieme agli amici White Raven, Paolo Iocca e Marco unzip, l’etichetta Random Numbers, per cui ha fatto uscire il suo ultimo lavoro “Personal Things”, un ‘Pet Sounds' che spazia tra ambient, electro ed acid house.