Mariarosaria Stigliano – Babylon City

Roma - 29/03/2014 : 26/04/2014

Le opere di Mariarosaria Stigliano rappresentano sovente figure umane eteree, accennate, che consentono all’osservatore di immedesimarsi nel protagonista dell’opera e di calarsi nella realtà raffigurata.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 29 marzo 2014 alle 18:30 si inaugura presso la galleria SMAC – Segni Mutanti Arte Contemporanea la mostra “Babylon City” dell’artista Mariarosaria Stigliano.
Le opere di Mariarosaria Stigliano rappresentano sovente figure umane eteree, accennate, che consentono all’osservatore di immedesimarsi nel protagonista dell’opera e di calarsi nella realtà raffigurata

Nelle oltre 30 opere proposte in occasione della mostra “Babylon City”, ciò viene esteso anche al tempo ed al luogo: è così che le stazioni, che per prime accolgono l’osservatore, presentano sia tratti di modernità che elementi nostalgici, legati alla raffigurazione di locomotive a vapore così come di lampadari vecchio stile, per consentire di calarsi in un tempo in cui queste non rappresentavano meri luoghi di passaggio, ma veri e propri punti di svolta, catalizzatori di sogni, di speranze e di aspettative. I paesaggi urbani poi, rendono una visione romantica delle città, in contrasto con i ritmi frenetici odierni, invitando il pubblico a riscoprire gli spazi che lo circondano ed a riappropriarsi, come nell’opera “Look Mum!”, della capacità di meravigliarsi tipica dei bambini.