Maria Rebecca Ballestra – The weight of the human being

Genova - 07/10/2011 : 23/10/2011

La mostra raccoglie la documentazione di opere di natura installativa o performativa concepite da Maria Rebecca Ballestra per alcuni spazi ed eventi istituzionali - biennali, festival e concorsi – in Italia e all’estero dal 2004 al 2010.

Informazioni

Comunicato stampa

Nell’ambito di CHANGING PERSPECTIVES/CAMBIANDO PROSPETTIVE (giugno – novembre
2011), dedicato al lavoro di Maria Rebecca Ballestra e curato da Paola Valenti, Sala Dogana ospita THE
WEIGHT OF THE HUMAN BEING/IL PESO DELL'UMANITÀ, terza tappa del progetto
espositivo. La mostra raccoglie la documentazione di opere di natura installativa o performativa
concepite da Maria Rebecca Ballestra per alcuni spazi ed eventi istituzionali - biennali, festival e
concorsi – in Italia e all’estero dal 2004 al 2010

Molti dei suoi lavori, infatti, nascono come progetti site
e time specific e si servono dello spazio che li accoglie per potenziare la loro valenza comunicativa ed
emozionale.
La specificità di questa mostra nasce dalla necessità di far rivivere opere dal carattere effimero che, non
potendo più essere re-installate per volontà dell’artista, possono essere riproposte solo attraverso la loro
documentazione. Come conservare, riproporre, allestire e documentare opere concepite appositamente
per luoghi e occasioni specifiche? Fotografie, video, registrazioni audio, oggetti, descrizioni, istruzioni,
interviste, diventano gli elementi essenziali per far sopravvivere all’oblio installazioni e performance.
Alcuni strumenti metodologici, quali un glossario di termini specifici, pannelli descrittivi delle opere e
interviste all’artista, guideranno lo spettatore alla comprensione dell’immaginario artistico di Maria
Rebecca Ballestra.