Marco Paoli – Ethiopia

Roma - 12/04/2017 : 17/05/2017

Le fotografie rendono omaggio alla bellezza di una delle nazioni africane più ricche di cultura per l’unicità della sua storia e della sua architettura, la molteplicità delle sue lingue, delle sue etnie e religioni.

Informazioni

  • Luogo: LA PELANDA
  • Indirizzo: Piazza Orazio Giustiniani 4 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 12/04/2017 - al 17/05/2017
  • Vernissage: 12/04/2017 ore 18,30
  • Autori: Marco Paoli
  • Curatori: Paolo Cavalcanti
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: da martedì a domenica, ore 14.00-20.00 Chiuso il lunedì
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
  • Uffici stampa: ZETEMA

Comunicato stampa

Il MACRO Testaccio - La Pelanda ospita, dal 13 aprile al 17 maggio 2017, la mostra del fotografo fiorentino Marco Paoli, intitolata ETHIOPIA, curata da Paolo Cavalcanti e promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
Le fotografie rendono omaggio alla bellezza di una delle nazioni africane più ricche di cultura per l’unicità della sua storia e della sua architettura, la molteplicità delle sue lingue, delle sue etnie e religioni


L’Etiopia è la culla dell’umanità per eccellenza in cui è vissuta la nostra comune antenata ‘Lucy' e culla del Cristianesimo autoctono africano di diretta derivazione apostolica.
I temi esplicitati dalle foto sono quindi la bellezza, ma anche la resilienza della popolazione extraurbana che vive in condizioni di pura sussistenza praticando l’agricoltura e l’allevamento con tecniche tradizionali, succube delle contingenze climatiche eppure convivente in pacifiche comunità, in villaggi in cui l’organizzazione e l’incontro sociale trova il suo spazio di elezione nei mercati o sotto i maestosi sicomori, luogo di riunione degli anziani e dei consigli delle comunità.
Altro tema è quello della convivenza nella differenza, evidenziato dai grandi eventi a tematica religiosa come il Timkat cattolico ortodosso a Lalibela ed il pellegrinaggio musulmano a Scheik Hussein al quale l’Autore ha partecipato, accolto con amicizia e grande ospitalità da entrambe le comunità che gli hanno permesso con orgoglio di fotografare i luoghi e i momenti più intimi delle celebrazioni.
Tutti i proventi della vendita del libro sono devoluti a 'Busajo onlus', Associazione italiana riconosciuta dal Governo etiope che opera in Etiopia a Soddo, nella regione Wolaita, con l’obiettivo di dare accesso all’istruzione ai bambini e alle bambine di strada.
La mostra è stata già presentata a New York presso il 'Palazzo di Vetro', sede dell'Onu, nel novembre 2015.