Marco Nereo Rotelli – Parole

Pietrasanta - 21/12/2012 : 06/01/2013

La sua personale dal titolo Parole è caratterizzata dall’uso di marmi pregiati del territorio alla presenza di noti poeti contemporanei e dell’ospite d’onore Yang Lian il poeta cinese Premio Nonino 2012, esule dalla Cina a seguito dei fatti di Piazza Tienanmen.

Informazioni

Comunicato stampa

”Lux”
Illuminazione artistica della città di Pietrasanta
Marco Nereo Rotelli
Con i versi donati da poeti contemporanei
con l’intervento del poeta cinese Yang Lian

Coordinamento Art Project | Elena Lombardi

infotel 0584-790944
[email protected]



... lo slancio di Rotelli è quello di fare della parola poetica un evento artistico totale, capace di esser partecipe della conquista dello spazio reale e di investire l’attenzione dello spettatore fuori dalla sigla del museo. Ciò significa ovviamente prender sempre in seria considerazione l’ambiente, la storia e il significato del luogo dove l’opera si colloca e interagisce


Achille Bonito Oliva



o L’installazione urbana
Dal 21 dicembre la città di Pietrasanta s’illuminerà di poesia con i versi proiettati dall’artista Marco Nereo Rotelli che trasformeranno le vie e la piazza in una spettacolare opera notturna.
Il progetto fortemente voluto dall’amministrazione e dalla comunità stessa è un investimento sulla necessità oggi di una riflessione culturale ed etica.
L’installazione luminosa ideata da Marco Nereo Rotelli trasformerà ogni notte le vie della cittadina in una pagina di poesia luminosa. Saranno i poeti contemporanei, che da anni collaborano con l’artista, a donare le loro parole dedicate alla necessità di riflessione comune sulla condizione umana. I versi saranno proiettati nelle strade e sui muri, in un gioco tra verso e versi. Potremmo definire l’installazione come una creazione di uno spazio luminoso che apre la mente allo stupore.
Le parole proiettate lungo le strade sono concesse dai poeti: Adonis, Claudio Angelini, Muriel Augry-Merlino, Tiziano Broggiato, Anna Buoninsegni, Giuseppe Conte, Maurizo Cucchi, Fabrizio Dall’Aglio, Alba Donati, Domenico Lombardi, Roli Hope Odeka, Loretto Rafanelli, Emilio Zucchi. E con versi inediti di Mario Luzi di “Potere”, e con altri scelti di Eugenio Montale, Edoardo Sanguineti, Wisława Szymborska. L’insieme delle parole creerà nello spazio urbano un’idea dell’incontro continuo tra poesia e architettura, tra etica ed estetica, luce e ombra in un inno ai valori della vita.


o La verità necessaria: le parole del poeta Yang Lian per Pietrasanta
L’illuminazione della piazza del Duomo sarà interamente dedicata ai versi che il grande poeta Yang Lian, esule dalla Cina a seguito dei fatti di Piazza Tienanmen, ha concesso. La profondità delle parole di Yang Lian, attraverso la luce, permetterà una riflessione storica sulla necessità del rispetto dei diritti umani, un argomento, questo che ci coinvolge tutti in un impegno perenne. Rotelli nel corso del 2012 ha elaborato un progetto nel vicino comune di Stazzema sull’eccidio di Sant’Anna (www.laparolacivile.it). Tutti i comuni dell’area versiliese sono molti uniti nel difendere il diritto alla verità che la recente sentenza di Stoccarda sull’eccidio di Sant’Anna ha voluto rimuovere. L’intervento nella piazza di Pietrasanta con il poeta Yang Lian, assieme ai versi degli altri poeti, sarà un invito e una propensione verso una dimensione etica e morale nel rispetto dell’uomo.


Marco Nereo Rotelli è noto da anni per le sue installazioni luminose nelle capitali del mondo, dallo spettacolare intervento al Petit Palais di Parigi che inaugurò l’autunno culturale parigino, all’installazione a Santiago de Compostela che è rimasta nella memoria per l’assoluto apparato innovativo.

(http://www.youtube.com/watch?v=lBS2upBNl64&list=UUszqkpKg4BfkW6HLi8413UA&index=18&feature=plcp - http://www.youtube.com/watch?v=kd4AfowLZTA&list=UUszqkpKg4BfkW6HLi8413UA&index=5&feature=plcp
http://www.youtube.com/watch?v=3oQoZ7Lxey8&feature=relmfu )




PROGRAMMA

Eventi in città: arte, musica, poesia
Un cartellone di eventi è programmato durante il periodo dell’installazione: poeti, artisti, musicisti a Pietrasanta, città degli incontri.

1. Parole
Inaugurazione della mostra personale di Marco Nereo Rotelli.
ore 18.00, Palazzo Moroni. Apertura al pubblico dal 21/12 dalle ore 16 alle ore 19.

2. La parola poetica
Incontro con i poeti Muriel Augry-Merlino, Fabrizio Dall’Aglio, Domenico Lombardi, Loretto Rafanelli.
ore 18.30, Palazzo Moroni.

3. La parola giovane
Incontro con la scrittrice Francesca Gallo, presentazione del libro Le vene del drago (Euno Edizioni).
ore 15.30, Sala dell’Annunziata, Chiostro di Sant’Agostino.

4. La parola civile
Incontro con il poeta Emilio Zucchi, presentazione del libro La midolla del male (Passigli Editori).
Sala dell’Annunziata, Chiostro di Sant’Agostino.

5. Concentric circles
Incontro con il poeta Yang Lian, modera Jacopo Cannas.
Presentazione del catalogo Lux di Marco Nereo Rotelli.
21 dicembre, ore 17.00, Sala dell’Annunziata, Chiostro di Sant’Agostino.

6. La parola in musica
Incontro con il cantautore Francesco Baccini.
27 dicembre, ore 17.00, Sala dell’Annunziata, Chiostro di Sant’Agostino.

7. La parola di Michelangelo
Incontro con l’architetto Gabriele Morolli (Università degli Studi di Firenze) e il critico d’arte Alessandro Vezzosi (direttore del Museo Ideale Leonardo da Vinci). Letture dell’attrice Elisabetta Salvatori.
3 gennaio, ore 17.00, Sala dell’Annunziata, Chiostro di Sant’Agostino.

8. Vetrine d’autore
Il colore dominante in tutta la città sarà l’azzurro, un azzurro lieve capace di trasmettere l’idea di leggerezza che darà il tema fondante alle vetrine d’autore. L’idea della leggerezza, come scriveva Calvino, è una possibilità universale per togliere peso alla pesantezza del mondo. Gi spazi della leggerezza saranno liberamente interpretati dai commercianti in un gesto di rinfrescante condizione dell’essere. La leggerezza non è superficialità ma è la possibilità di garantire la libertà e la creatività a ogni essere umano in una forma di positività capace di affrontare i disagi del vivere, una dimensione di bellezza più forte di ogni oppressione e di ogni odio.

TESTO CRITICO
Sculture di Achille Bonito Oliva

Il tema della complessità entra di diritto nelle tematiche e nelle coscienze dell’arte contemporanea, come nell’opera di Marco Nereo Rotelli dove lo scardinamento della comunicazione logico-discorsiva passa attraverso la complessità della tecnica e lo sconfinamento interdisciplinare. Rotelli sente con urgenza la necessità di operare per compensare l’invadenza della scultura con una elaborata comunicazione volta a superarne la staticità, un genere, la scultura, che dovrebbe chieder scusa, per la sua invadenza ed estraneità, al contesto e al quotidiano entro cui si va ad esprimere. Mi sembra interessante l’idea di Rotelli perché la sua opera è densa di questa coscienza, della possibilità di far parlare la scultura, che in questo modo acquista una qualità meticcia. Grazie alla parola, Rotelli relaziona la poesia con il reale, puntando su una comunicazione polisensoriale che supera ogni logica discorsiva, per cui la forma della scultura è in fondo il tracciato della parola stessa, lo slancio è quello di fare della parola poetica un evento artistico totale, capace di esser partecipe della conquista dello spazio reale e di investire l’attenzione dello spettatore fuori dalla sigla del museo. Ciò significa ovviamente prender sempre in seria considerazione l’ambiente, la storia e il significato del luogo dove l’opera si colloca e interagisce.



Il poeta cinese Yang Lian, vincitore del Premio Nonino 2012



Yang Lian è nato in Svizzera nel 1955, ma è cresciuto a Pechino dove ha fondato la scuola di poesia contemporanea cinese ‘Misty’. La poesia di Lian è caratterizzata da lunghi poemi che evidenziano un profondo legame con la poesia classica cinese. Yang Lian è un poeta in esilio (vive a Londra dal 1997). Otto anni dopo il massacro di piazza Tienanmen ha lasciato il suo paese d’origine.

Ha pubblicato dieci raccolte di poesie, due raccolte di prosa e una raccolta di saggi in cinese. Yang Lian è stato insignito del Premio Internazionale di Poesia Flaiano (Italia, 1999) e il suo “Dove si ferma il mare: nuove poesie” è stato Poetry Books Society Recommended Translation (UK, 1999).

Tra le sue opere più famose tradotte in inglese: Dove si ferma il mare, (Bloodaxe Books, UK, 1999); Yi, (Green Integer, USA, 2002); Concentric Circles, (Bloodaxe Books, UK, 2005) e Riding Pisces: Poems From Five Collections (Shearsman Books, UK, 2008); Lee Valley Poems - Un progetto di poesie e traduzioni (Bloodaxe Books, UK, 2009). Yang Lian e il poeta scozzese W.N. Herbert sono co-editori di una nuovissima Antologia della Poesia Contemporanea Cinese (1978 - 2008) in inglese, pubblicata da Bloodaxe Books nel 2011.