Marco Nereo Rotelli – Bianca Luce

Lerici - 04/08/2020 : 12/09/2020

Mostra personale inedita di Marco Nereo Rotelli.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA PADULA
  • Indirizzo: Via Nino Gerini, 22, 19032 - Lerici - Liguria
  • Quando: dal 04/08/2020 - al 12/09/2020
  • Vernissage: 04/08/2020 ore 18
  • Autori: Marco Nereo Rotelli
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

“Il bianco ci colpisce come un grande silenzio che ci sembra assoluto” . Kandinsky


La Galleria Padula di Lerici di recente aperta alla città, si trasformerà in Galleria dei Sensi per l’occasione dell’evento Bianca Luce, un luogo in cui sarà esposta la serie di opere inedite di Marco Nereo Rotelli dedicate ai cinque sensi. La mostra sarà presentata da un testo dedicato alla luce di Massimo Cacciari da intendersi come parte integrante alle opere visive



Le parole che affiorano dalle cinque tele sono: “contatto”, “sentire”, “lux”, “il profumo della vita”, “mediterraneo“ perché il mare raccoglie tutto e vale in quanto è indice di una totalità. Il bianco come assenza, come luogo della purezza, luogo del niente o luogo dell’invisibile e “con-vocato” nelle ultime opere di Rotelli. In questi quadri, bianche striature circolari, i confini e gli orizzonti che vi si percepiscono non rappresentano che il ritmo nell'espandersi cosmogonico dalla luce. Rotelli non conferisce - né forse è più possibile conferire - orientamento gerarchico alla molteplicità di parole e segni. Strato dopo strato crea uno spazio profondo dove affiorano parole . Sono cinque grandi pitture fatte con le mani, con un unico di/segno a cerchio giallo oro, che forse rimanda al pianeta su cui dobbiamo meditare attraverso i nostri sensi. Rotelli, artista che si affida alla parola, cerca un nuovo alfabeto , cerca nel corpo a corpo della pittura un coro in difesa del nostro essere.

Sono tele monocrome dove il colore bianco rimanda alla luce, di misura 150 x150 cm, anno 2020. Tecnica: acrilico, pigmenti e smalto su tela.

La Galleria dei Sensi è un luogo capace di coniugare simultaneamente linguaggi diversi. Una sorta di aria wagneriana accompagna l’opera pensata per questo suggestivo luogo che fu rifugio antiaereo durante il secondo conflitto mondiale: è ora luogo di passaggio che si presta a un’arte che declina una sensibilità mediterranea, fatta di suoni, profumi, visioni. La galleria avrà esposte le tele bianche di Marco Nereo Rotelli e sarà completamente illuminata con la sua cifra stilistica e in questa luce, si potrà esperire una sinestesia. Sarà da un lato inondata dal “profumo della luce” ideato dal maitre parfumeur Maria Candida Gentile, dall’altro diffusa da suoni e musiche della web radio di Alessio Bertallot. Con l’esposizione delle opere bianche di Marco Nereo Rotelli e l’evento Con/tatto con Yang Lian si prevede una cospiqua interazione con il pubblico.

Breve bio Rotelli: Pittore, scultore, definito M° della luce, 8 edizioni Biennale di Venezia. Le sue opere sono nei musei pubblici e collezioni private di tutto il mondo. Di lui hanno scritto tra i più importanti critici d’arte, oltre a poeti, scrittori, filosofi e personalità della cultura internazionale. Quotato nelle maggiori case d’aste. Sito ufficiale: http://www.marconereorotelli.it/
Cover: Ph Barbara Cardini