Marco Andrea Magni – Lo spazio punto

Siena - 05/02/2017 : 19/02/2017

Le opere di Marco Andrea Magni (Svizzera, 1975) entrano in relazione con il luogo che le accoglie, non uno spazio espositivo ma luogo di identità storica e simbolica che esprime l'agire, con le sue forme e i suoi linguaggi, della comunità che lo vive.

Informazioni

  • Luogo: SINAGOGA DI SIENA
  • Indirizzo: Vicolo delle Scotte 14 - Siena - Toscana
  • Quando: dal 05/02/2017 - al 19/02/2017
  • Vernissage: 05/02/2017 ore 11,30
  • Autori: Marco Andrea Magni
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: su appuntamento
  • Patrocini: L'iniziativa è realizzata in collaborazione con la galleria FuoriCampo

Comunicato stampa

Da domenica 5 febbraio la Sinagoga di Siena ospiterà Lo Spazio Punto, una selezione di opere dell'artista Marco Andrea Magni. Pensato all'interno della rassegna Febbraio al Museo l'appuntamento apre un ciclo di incontri sull'arte contemporanea che si svolgerà in Sinagoga lungo i prossimi mesi. L'inaugurazione è prevista alle 11,30.
Le opere di Marco Andrea Magni (Svizzera, 1975) entrano in relazione con il luogo che le accoglie, non uno spazio espositivo ma luogo di identità storica e simbolica che esprime l'agire, con le sue forme e i suoi linguaggi, della comunità che lo vive

Le opere inserite nello spazio della Sinagoga, diventano una tautologia delle lettere dell'alfabeto ebraico con le sue infinite declinazioni in concetti, forme e attitudini. L'esposizione, seppur non ispirata da un sentimento riconducibile a qualche forma di credenza o professione di fede, si presta a un dialogo con il luogo sacro e lo completa secondo le direttrici comuni all'arte e alla religione dello stupore mistico e dell'atto creativo.
Lo Spazio Punto, visibile fino al 19 febbraio, è realizzato in collaborazione con la galleria FuoriCampo di Siena ed è complementare alla mostra in corso negli spazi della galleria di via Salicotto fino al 28 febbraio.
Per informazioni 0577/271345 o scrivere a [email protected]

Marco Andrea Magni (Svizzera, 1975)
Mostre personali selezionate/selected solo exhibitions: 2016 – Lo spazio punto, Galleria FuoriCampo, Siena; 2016 - Frodi e Fedi, Surplace – Riss(e), Zentrum, Varese; 2014 - “ “, Marco Andrea Magni (con/with Giovanni Kronenberg), Galleria FuoriCampo, Bruxelles; 2013 - Poppositions, Brass, Bruxelles; 2012 - Più giovani di così non si poteva, Galleria FuoriCampo, Siena. Mostre collettive selezionate/selected group exhibition: 2016 - Principi di aderenza, a cura di/ curated by Lorenzo Madaro, Castello Silvestri, Calco; La Pelle, a cura di/ curated by Fondaco, Officina, Bruxelles; Empatema, a cura di / curated by Corrado Levi, Yari Miele, Alberto Mugnaini, AlbertoAperto, Studi Festival 2, Milano; 2015 - Families of Objects, a cura di/curated by M. Antonini, Abrons Arts Center, New York; White Album, a cura di/curated by L. Scarabelli, Surplace/Zentrum, Varese; Materia Sonica, a cura di/curated by R. Moratto, D. Bonetta e/and F. Volpi, AplusB Contemporary Art, Brescia; Luce 01, a cura di/curated by A. Marino, Palazzo Mongiò dell’Elefante della Torre, Galatina (Lecce); Families of Objects, a cura di/curated by M. Antonini, Réunion, Zurigo; Distances, a cura di/curated by V. Cetraro, E. Escougnou e/and M. Innocenti, Galerie See Studio, Parigi; Sur Face, a cura di/curated by galleria FuoriCampo, Miart, Milano; Grand Hotel, Complesso Museale - SMS Santa Maria della Scala, Siena; 2014 - Made in filandia 2014, Filanda di Pieve a Presciano (Arezzo); Extradelicato 2, via privata Pantelleria 5, Milano; The Art of Living, a cura di/curated by F. Taroni, I. Migliore e/and F. Romeo, Triennale di Milano, Milano; 2013 - 8+1, a cura di M. Innocenti, Lato e BBS, Prato; RUN/Spazio per artisti di passaggio #2, Lerici; Un luogo aperto, a cura di/curated by associazione culture attive, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Raffaele De Grada, San Gimignano; So/stare, a cura di/curated by A. Zanchetta e/and R. Salvadori, MAC - Museo Arte Contemporanea, Lissone; Fondazione Dynamo Art Factory, Pistoia; 2012; Extradelicato, via privata Pantelleria 5, Milano; Cantiere, a cura di R. Salvadori, Assab One, Milano.