Marco Abbamondi – Highlights

Milano - 14/11/2019 : 04/01/2020

La sede milanese di Andrea Ingenito contemporary art è lieta di accogliere la personale “Highlights” dedicata all’artista napoletano Marco Abbamondi.

Informazioni

Comunicato stampa

La sede milanese di Andrea Ingenito contemporary art è lieta di accogliere dal 14 novembre al 4 gennaio la personale “Highlights” dedicata all’artista napoletano Marco Abbamondi.

Marco Abbamondi – classe 1974 – ha basato la sua personale ricerca stilistica sul rapporto con la natura nel senso più profondo. Non si limita infatti a celebrarla in modo convenzionale e accademico, bensì sottolineandone la fragilità e al tempo stesso il potenziale espressivo e formale che le sue materie prime possono offrire

Le sue composizioni – a metà tra quadri e sculture – sono il frutto di un connubio volutamente antitetico: una base in cemento, elemento grezzo ma di grande utilità per l’uomo, e una selezione di pregiatissimi pigmenti provenienti da più parti del mondo estratti dalla terra. Il risultato è un lavoro unico in quanto irripetibile e mai seriale: infatti, sebbene i colori utilizzati siano spesso ripetuti, la loro intensità varia in base a fattori esterni non prevedibili i quali contribuiscono attivamente, così come l’azione dell’artista, alla realizzazione dell’opera. La contrapposizione continua quando, una volta fusi tutti gli elementi, la pasta cementizia viene lacerata e rimodellata così da creare delle ferite, ridimensionandone il ruolo difensivo e strutturale a cui generalmente il cemento è associato, ed enfatizzandone al contempo la fragilità. La condizione di continuo movimento propria dell’essenza naturale, viene in ultima fase bloccata nel suo moto in una cornice quadrata per rivelarsi all’uomo in tutta la sua realtà fenomenica.

Per la mostra sono stati selezionati circa venti lavori per lo più appartenenti al ciclo dei “Lands“, che hanno già ricevuto un larghissimo consenso da parte della critica grazie a esposizioni in sedi istituzionali di grande prestigio, come LA Artcore di Los Angeles (2010), il Metropolitan Art Museum di Tokyo (2016) e la Reggia di Caserta (2017), oltre a essere diventati il tratto distintivo dell’artista.
Il titolo della mostra cela un duplice significato: la luce che gioca un ruolo fondamentale nella lettura dell’immagine, e il concept stesso dell’allestimento: ossia raccontare i tratti salienti della produzione dell’artista dalle sue primissime creazioni – dai toni più terrosi e cupi - a quelle più recenti – in cui i pigmenti adoperati producono effetti sempre più vibranti e intensi. Le tecniche di miscelazione e fusione – perfezionate negli anni – hanno portato ai “Lands Pure Pigment”, in cui i rossi metallici sono estratti dalle radici di piante e i blu cangianti provengono direttamente dal Marocco. Oltre ad alcuni pezzi ripresi dalle mostre di Tokyo e Caserta saranno presentati per la prima volta al pubblico otto inediti.
Per l’occasione verrà pubblicato un catalogo








BIOGRAFIA
Personali >
• 2019, Milano – Italia (Andrea Ingenito Contemporary Art) “Highlights” a cura di Andrea Ingenito.
• 2017, Caserta - Italia (Reggia di Caserta – appartamenti storici) “Live” a cura di Carla Travierso in collaborazione con la Galleria Paolo Bowinkel.
• 2017, Napoli - Italia (Andrea Ingenito Contemporary Art) “Progetto Lands”.
• 2017, Napoli - Italia (Galleria Paolo Bowinkel) “Puro Pigmento” a cura di Carla Travierso.
• 2017, Napoli - Italia (Le 4 pareti gallery) "Fragile", a cura di Rita Alessandra Fusco.
• 2015, Napoli - Italia (Atelier BULGARI) “special exhibitions ABOUT LIFE”, a cura di BULGARI Maison.
• 2015, Capua (CE) – Italia, (Parco delle Fortificazioni) “LAST FINDS reinforced and random thoughts in Capua ”, a cura di Sabina Albano.
• 2014, Napoli - Italia, (Parco Archeologico del Pausilypon) “LAST FINDS reinforced and random thoughts in Pausilypon ” in collaborazione con il Servizio Educativo della Soprintendenza per i Beni Archeologici di Napoli, Museo Nazionale Archeologico di Napoli, a cura di Sabina Albano.
• 2013, Milano - Italia, (The Format Contemporary Culture Gallery) "Reinforced Concrete", a cura di Guido Cabib.
• 2013, Napoli - Italia, (Villa di Donato) "The Fragility of Happiness", a cura di Cynthia Penna / ART1307
• 2012, Napoli - Italia, (PAN - Palazzo delle Arti Napoli) "Presentazione In divenire".
• 2011, Napoli - Italia, (Modartgallery), "Glamourama" a cura di Sabina Albano.
• 2011, Napoli - Italia, (Museo Madre) scultura scenografica per “Il Miracolo di S.Gennaro”
• 2011, Napoli - Italia, (Galleria Colonna) "In_divenire".
• 2011, MSC - mediterraneo “L'Oro di Napoli ”.
• 2009, New York - USA (Westchester Italian Cultural Center) – a cura di Patrizia Calce.
• 2009, Napoli - Italia, (Modartgallery) "Ex_stasi" – a cura di Sabina Albano
• 2008, Pozzuoli (Na) - Italia, (Reginauto Lancia showroom) " Ex_tend " , a cura di Sabina Albano
• 2007, Napoli - Italia , (Officine Abso's Exhibition Hall), "Incontro Zero".
• 2006, Ischia (Na) – Italia, (Museo Luchino Visconti ), "La terra Freme", a cura di I.P.A /Fondazione la Colombaia



Collettive >
• 2019, Bergamo - Italia, (BAF Bergamo Arte Fiera) con Andrea Ingenito Contemporary Art
• 2018, Napoli - Italia, (Paolo Bowinkel Arte Contemporanea) "Show" a cura di Paolo Bowinkel
• 2018, Verona - Italia, (ArteVerona) con Andrea Ingenito Contemporary Art
• 2018, Parma - Italia, (ArteParma) con Andrea Ingenito Contemporary Art
• 2018, Lecce - Italia, (Artsummer) con Andrea Ingenito Contemporary Art
• 2018, Milano - Italy, (AAF Art Fair - superstudiopiù) con Andrea Ingenito Contemporary Art
• 2018, Bergamo -Italia, (BAF Bergamo Arte Fiera) con Andrea Ingenito Contemporary Art
• 2017, Milano - Italia, (The Mall - Grandart Art Fair) con Andrea Ingenito Contemporary Art

• 2017, Napoli - Italia, (Museo Nazionale Archeologico) “Dialoghi/Dissing / Gianni Versace Magna Grecia Tribute” a cura di Sabina Albano
• 2017, Capri - Italia, (Andrea Ingenito Contemporary Art) “Mondi Paralleli”, a cura di Andrea Ingenito
• 2016, Tokyo - Japan, (Metropolitan Art Museum) (6 lavori) "Latitude 36/40", a cura di ART1307
• 2016, Napoli - Italia, (Villa Di Donato) "Tokyo Experience", a cura di ART1307 Cultural Institution
• 2016, Tokyo - Japan, (Sakuragi Fine Arts) "Latitude" a cura di Yuki Sakuragi
• 2015, Nola, (NA) - Italia, (Amira Gallery) "Aesthetica"
• 2014, Los Angeles - USA, (The Loft at Liz's Gallery) "HWIT" a cura di Liz's / ART1307
• 2013, Houston - USA, (George R. Brown Convention Center) " Art Fair" edited ART1307 LLC
• 2013, Reggio Emilia - Italia, (Reggio Emilia Fiere - Restart Immaginarte) "Contemporary Reload" con The Format Contemporary Culture Gallery
• 2013, Culver City (L.A.) - USA, (sixty29contemporarygallery – Marcucci study) "EKVA - european kinetic visual art & italian young artists" a cura di Cynthia Penna ART 1307
• 2013, Roccamonfina (CE) - Italia, (Museo Civico Magma) "Trend Line" a cura di Paolo Feroce
• 2012, Los Angeles - USA, (Barker Hangar - Santa Monica) "Art Platform" con ART1307
• 2012, Napoli - Italia, (PAN - Palazzo delle Arti Napoli) "Mattinarte" a cura Il Mattino
• 2012, Napoli - Italia, (Spazio Blanch) "Underscore" (6 lavori) – a cura di Marco Adinolfi
• 2012, Londra - England, (Chelsea old Town hall) "Parallax AF." curatore Chris Barlow
• 2012, Napoli - Italia, (PAN - Palazzo delle Arti Napoli) "Oltre la paralisi " a cura di L. Mantile, D. Esposito
• 2011, Pozzuoli (Na) - Italia, (Palazzo Toledo) “Diva” a cura di S. Tonello
• 2010, Los Angeles - USA, (LA Artcore) (6 lavori) "Latitude 34-40" a cura di Cynthia Penna / ART1307
• 2010, Pozzuoli (Na) - (Villa di Livia) " Bianchi in equilibrio" a cura di S.A. Modartgallery
• 2009, Napoli - Italia, (Villa di Donato) " Proposte per una collezione " a cura di Cynthia Penna / ART1307
• 2008, New York - USA (Agora Gallery) (4 lavori) a cura di Angela di Bello
• 2008, Napoli - Italia, (Castello Maschio Angioino) a cura di I.P.A
• 2008, Napoli - Italia, (Museo Diocesano Donnaregina)
• 2007, Ischia (Na) - Italia , (Terzo Festival di Arte Contemporanea) a cura di I.P.A
• 2007, Cracovia - ( Polonia ), (Istituto Italiano di Cultura)
• 2006, Firenze - Italia, (Palagio di Parte Guelfa) a cura di I.P.A
• 2006, Firenze - Italia, (Galleria del Palazzo – Enrico Coveri) a cura di I.P.A
• 2006, Alexandria - Egitto , invited to “AAW International Youth Salon”
• 2006, Hamburg - Germania , (Museum für Völkerkunde)
• 2005, Napoli - Italia ( M.A.N. Museum )
• 2005, Naples - Italia , (Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo e d'Europa - Castel'Sant'Elmo) a cura di Achille Bonito Oliva - curatore arti visive Gigiotto del Vecchio
• 2004, Budapest - Ungheria, ( Museo dell'Agricoltura-Spring Festival)