Marcello Reboani – Must Have

Roma - 02/12/2011 : 30/01/2012

Una trentina di opere raffiguranti i must have di style: i capi da avere a tutti i costi, gli accessori irrinunciabili, le borse e le scarpe cult. Energia e metamorfosi dei materiali, i materiali quotidiani delle opere si contrappongono a quelli “ricchi” della società dei costumi, auspicando una perfetta fusione tra arte e vita.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA LA NUVOLA 1
  • Indirizzo: Via Margutta 51a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 02/12/2011 - al 30/01/2012
  • Vernissage: 02/12/2011 ore 18
  • Autori: Marcello Reboani
  • Curatori: Melissa Proietti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Patrocini: promossa da Fabio Falsaperla e Nicoletta Maria Gargari

Comunicato stampa

Si inaugura venerdì 2 dicembre, alle ore 18.00, nei prestigiosi spazi espositivi della Galleria La Nuvola di Fabio Falsaperla e Nicoletta Maria Gargari, la mostra Must Have di Marcello Reboani, a cura di Melissa Proietti.
Una trentina di opere raffiguranti i must have di style: i capi da avere a tutti i costi, gli accessori irrinunciabili, le borse e le scarpe cult. Energia e metamorfosi dei materiali, i materiali quotidiani delle opere si contrappongono a quelli “ricchi” della società dei costumi, auspicando una perfetta fusione tra arte e vita


Reboani tocca la scultura in termini provocatori, opere che meglio si possono definire con il termine assemblage, coniato proprio per definire queste operazioni di collage tridimensionale.
Sotto la patina luccicante e glamour degli oggetti icona, materializzati in chiave pop, appare il suo universo materiale, realizzato rigorosamente con materiali di recupero. Opere in tecnica mista, stratificazioni, tavole in legno sovrapposte e mescolate ad alluminio, rame, acciaio, vetro e piombo.
E ancora in mostra una produzione inedita di carte geografiche, planisferi in tecnica mista, arcipelaghi e isole visitate dall’artista.

La mostra sarà corredata da un catalogo bilingue edito dalla casa editrice Maretti editore con l’introduzione di Barbara Martusciello e testi di Adriana Mulassano, Francesca Molteni, Paolo Falcone, Eduardo Montefusco, Federica NajOleari e Chiara Rapaccini.