Mara Palena – Undertow. Memories of an American journey

Milano - 25/02/2016 : 19/03/2016

Undertow, come la risacca si porta dietro le memorie di un viaggio, che ha a che fare con la strada in modo assoluto.

Informazioni

  • Luogo: TWENTY14CONTEMPORARY
  • Indirizzo: Via Luigi Mangiagalli 5 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 25/02/2016 - al 19/03/2016
  • Vernissage: 25/02/2016
  • Autori: Mara Palena
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Tuesday - Saturday // 11.00 am – 19.30 pm o su appuntamento

Comunicato stampa

Undertow è il termine inglese per indicare la risacca, quel fenomeno per cui l'onda, dopo essersi infranta sull'ostacolo a riva, ritorna indietro scompostamente, trascinando con sé tutto ciò che incontra. Undertow, come la risacca si porta dietro le memorie di un viaggio, che ha a che fare con la strada in modo assoluto.

Gettate nel mezzo di una natura sovraumana, queste strade ci bisbigliano tante storie, sperdute tra i colori naturali del giorno e le artificiose e perditive luci di una notte americana



La risacca non è solo propria dell'acqua, pensiamo a quella di un vizio in cui non si può non ricadere o di un sentimento a cui non si può sfuggire, come quella passione artistica che vuole restituire all'occhio ciò che gli è stato rubato.


Affascinata dal mondo moderno, dal turismo e dalla sub-culture, l'artista con amore si rivolge a quella corrente che nasce proprio come sottogenere del foto-reportage: La Street Photography.

Bruce Gilden diceva: “Se guardando la foto si sente l'odore della strada, allora è street photography”, negli scatti di Mara quel miasma è filtrato da uno sguardo dolce, simile all'atto del ricordo, che come un velo accarezza ogni cosa, anche la più squamosa.

(Tratto dal testo critico di Matilde Scaramellini)


Mara Palena vive a Milano fino al 2009, per poi trasferirsi a Londra dove inizia a lavorare come assistente al fianco dei più influenti fashion stylist dell'industria della moda, principalmente tra Londra e Parigi.
La sua ricerca fotografica si muove parallelamente ad una vita frenetica, dove ha l'occasione di collaborare con magazine e fotografi di fama internazionale.
La moda ha sicuramente influenzato la sua estetica, ma nello stesso tempo ha rappresentato un passaggio, forse necessario, per avvicinarsi a qualcosa di completamente diverso: la street photography.