Magna Catlina

Torino - 28/10/2021 : 19/11/2021

Mostra collettiva Magna Catlina, con le opere di 26 Artisti che si sono confrontati su di una tematica che da anni viene affrontata in questo periodo dai Soci del Circolo.

Informazioni

Comunicato stampa

Questa tradizione avviata già nel 2015 con il CAUS, Centro Arti Umoristiche e Satiriche, da un'idea di Raffaele Palma, portando gli Artisti a dipingere, secondo una tematica sempre diversa presso lo statuario del Cimitero Monumentale di Torino si era interrotta con l'esposizione del 2019 dedicata al Dia de los Muertos messicano e alla sua figura più rappresentativa, inaugurata dal neo Ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Garcia de Alba Zepeda


Quest'anno la tematica sarà tutta piemontese, La Nera Signora, come in molte tradizioni popolari, anche in Piemonte viene raramente definita “la Morte”, in un misto di timore reverenziale e scaramanzia. Tra i tanti nomi della Morte, troviamo Tërdes da Taròch (“Tredici dei Tarocchi”), Bùst rigà (“Busto rigato”), Catlin-a Coste Secche (“Caterina dalle costole secche”), e il più popolare di tutti: Magna Catlina, Zia Caterina, appunto. Il nomignolo quasi affettuoso da un lato esorcizza la paura che naturalmente incute l’ignoto della Morte, e dall’altro la tratta come qualcosa (qualcuno) di comune, addirittura una di famiglia.