MACROeo(electronicOrphanage) #5 – Jon Rafman

Roma - 14/09/2012 : 14/09/2012

L’artista canadese Jon Rafman - in residenza al museo dall’1 agosto al 19 settembre - sarà protagonista del quinto appuntamento di MACROeo(electronicOrphanage).

Informazioni

Comunicato stampa

MACROeo(electronicOrphanage) #5



Jon Rafman



In Search for the Virtual Sublime



venerdì 14 settembre 2012, ore 18.18

MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma
Sala conferenze
via Reggio Emilia 54



INGRESSO LIBERO

Venerdì 14 settembre 2012, alle ore 18.18 al MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma, l’artista canadese Jon Rafman - in residenza al museo dall’1 agosto al 19 settembre - sarà protagonista del quinto appuntamento di MACROeo(electronicOrphanage)



MACROeo(electronicOrphanage) è un progetto ideato dall’artista Miltos Manetas che si configura come una piattaforma di riflessione sulle nuove tecnologie e sulle prospettive aperte dai new media.

Rafman, che nel suo lavoro utilizza il potenziale delle nuove tecnologie per indagare i paradossi della modernità e criticare la cultura contemporanea, presenterà il suo ultimo film, ancora in lavorazione, realizzato insieme a Rosa Aiello durante il periodo di residenza al MACRO. Il lavoro racconta le motivazioni e i meccanismi che regolano un'ossessiva navigazione su internet.

L’artista di Montreal inoltre lancia il suo progetto di net art creato appositamente per il sito web del museo.

La presentazione del film sarà accompagnata da una conversazione dell’artista con Miltos Manetas (curatore di MACROeo), Valentina Tanni (curatrice) e Rosa Aiello (filmmaker) in cui sarà affrontato il tema delle dinamiche sociali e artistiche che si sviluppano nel mondo della rete.

Jon Rafman è stato invitato da Miltos Manetas a trascorrere un periodo di residenza al MACRO. La residenza breve dell’artista persegue gli obiettivi del già avviato programma Artisti in residenza che offre la possibilità di realizzare non solo progetti specifici ma di approfondire altrettanto le proprie ricerche.



Note biografiche

Jon Rafman è un artista, regista e saggista nato nel 1981 a Montreal (Quebec, Canada), dove vive e lavora. Dopo gli studi alla School of the Art Institute of Chicago, si è laureato in Lettere e Filosofia presso la McGill University. I suoi film e le sue opere sono stati esposti in importanti musei internazionali, tra cui il MACRO di Roma, il New Museum di New York e la Saatchi Gallery di Londra. Del 2012 è Nine Eyes of Google Street View, progetto in cui l’artista ha selezionato - tra la moltitudine di fotogrammi di Google Street View - le immagini per lui più curiose, interessanti e narrative.