Mabel Morri – Una parte di cielo

Gatteo - 28/07/2014 : 10/08/2014

E’ alla sua mano e al suo talento che si deve la nascita della prima chiesa affrescata a fumetti: dopo il rivoluzionario esperimento artistico alla parrocchia di San Martino in Riparotta (Viserba di Rimini), Mabel Morri espone a Gatteo, portando alla biblioteca Ceccarelli una selezione delle sue opere da fumettista e graphic novelist.

Informazioni

  • Luogo: BIBLIOTECA COMUNALE CECCARELLI
  • Indirizzo: Via Roma 13 (47043) - Gatteo - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 28/07/2014 - al 10/08/2014
  • Vernissage: 28/07/2014 ore 18
  • Autori: Mabel Morri
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30, lunedì e mercoledì anche dalle 15 alle 18.30. In occasione della festa patronale di San Lorenzo anche nelle serate dell’ 8, 9 e 10 agosto dalle 20 alle 23.

Comunicato stampa

E’ alla sua mano e al suo talento che si deve la nascita della prima chiesa affrescata a fumetti: dopo il rivoluzionario esperimento artistico alla parrocchia di San Martino in Riparotta (Viserba di Rimini), Mabel Morri espone a Gatteo, portando alla biblioteca Ceccarelli dal 28 luglio (inaugurazione alle 18) una selezione delle sue opere da fumettista e graphic novelist.

Classe 1975, maturità al liceo artistico e scuola del fumetto a Milano, Mabel è disegnatrice, romanziera e anche imprenditrice grazie alla fortunata esperienza con la casa editrice indipendente Studio Monkey, da lei fondata con alcuni colleghi nel 1999

I premi in tutte le maggiori rassegne dedicate al Comics in Europa (Lucerna, Napoli, Sarzana) e le collaborazioni con partner come Selfcomics, BlackVelvet editrice, Kappa Edizioni e centro fumetto Andrea Pazienza raccontano vent’anni di percorso artistico appassionato e coerente, spaziando dalla graphic novel al fumetto per ragazzi fino alla sfida - totalmente inedita - di affrescare una chiesa. “Per quanto sembri inedito - commenta Mabel - in realtà è proprio in chiesa che è nata la narrazione per immagini, la successione di scene per dare continuità al racconto di ogni vicenda”.

A Gatteo Mabel porterà quindi “Una parte di cielo”, ossia le tappe del suo percorso più recente, tra opere originali e stampe a colori. Segno marcato, nasi pronunciati e storie in cui le corde del cuore sono destinate a toccarsi sono i tratti distintivi di un’artista che sa parlare a diverse generazioni. In mostra non ci saranno solo le immagini delle opere realizzate in chiesa ma anche tavole con i suoi personaggi più vivaci e colorati: una novità per un’autrice più avvezza al bianco e nero. “Mi ha colpito l’attività che Gatteo porta avanti in biblioteca - continua la disegnatrice - una realtà piccola ma molto attiva, soprattutto nel coinvolgimento dei ragazzi, nell’avvicinarli alla lettura in maniera inusuale e mai ingessata. Per questo ho scelto una selezione di opere colorate e dirette e, insieme allo staff della biblioteca, abbiamo ideato anche un allestimento insolito, che colloca alcune tavole come “sospese”.

“Il mondo del fumetto è sicuramente una novità nel nostro cartellone eventi - conclude l’assessore alla Cultura Stefania Bolognesi - ma negli anni abbiamo visto come variare stili e linguaggi sia un modo per avvicinare diversi tipi di pubblico, facendo sì che la biblioteca sia davvero “di tutti”. Mabel ha subito colto la trasversalità a cui miriamo e ci ha proposto un’esposizione pensata per i ragazzi, in cui la tecnica del fumetto è il mezzo per stupire e incuriosire anche i più piccoli”.