Lucca Comics & Games 2011

Lucca - 28/10/2011 : 01/11/2011

Il Festival Internazionale del fumetto e del gioco intelligente, forte degli oltre 135mila visitatori dell’edizione passata, incarna quest’anno l’immaginario dell’avventura sotto il segno di Emilio Salgari, sguinzagliando per le vie del centro di Lucca un esercito di artisti, appuntamenti, eventi e arte allo stato puro.

Informazioni

Comunicato stampa

Hanno preso il via con l’ufficiale taglio del nastro nell’auditorium di S.
Romano i cinque giorni di Lucca Comics & Games 2011. Il Festival
Internazionale del fumetto e del gioco intelligente, forte degli oltre 135mila
visitatori dell’edizione passata, incarna quest’anno l’immaginario
dell’avventura sotto il segno di Emilio Salgari, sguinzagliando per le vie del
centro di Lucca un esercito di artisti, appuntamenti, eventi e arte allo stato
puro


A tagliare il nastro con il sindaco Mauro Favilla, il presidente della Provincia
Stefano Baccelli, l’assessore comunale alla cultura Letizia Bandoni, il
presidente ed il direttore di Lucca Comics and Games Francesco Caredio e
Renato Genovese, che hanno voluto ringraziare per il grande lavoro svolto
tutti i responsabili delle varie aree della manifestazione Emanuele Vietina,
Giovanni Russo, Sarah Genovese e Gianluca Del Carlo, di fronte alle tante
autorità cittadine presente anche il disegnatore Don Maitz, autore del
manifesto ufficiale di quest’anno.
“La manifestazione – ha sottolineato il sindaco Mauro Favilla – è ormai
insostituibile nel panorama internazionale e ha reso la nostra città vera
capitale del fumetto, come dimostra l’arrivo in città di migliaia di giovani, ma
anche di case editrici, di produzioni e di autori di altissimo livello, che
scelgono il festival dimostrando nei fatti la sua formula vincente anche a
livello culturale”. Comune di Lucca e Lucca Comics and Games insieme
hanno poi tenuto a ringraziare tutto lo staff e l’intera macchina comunale per il
grande lavoro che la manifestazione comporta.