Luca De Angelis – Cambi di rotta

Urbino - 09/08/2018 : 23/09/2018

Messinscena è il titolo della personale di Luca De Angelis allestita nello Spazio K di Palazzo Ducale ad Urbino, all’interno del progetto curato da Umberto Palestini, Cambi di rotta.

Informazioni

Comunicato stampa

Messinscena è il titolo della personale di Luca De Angelis allestita nello Spazio K di Palazzo Ducale ad Urbino, all’interno del progetto curato da Umberto Palestini, Cambi di rotta.
In Messinscena l’autore espone pitture, disegni e la sua recente sperimentazione in ambito scultoreo: una produzione di ceramiche realizzate con la collaborazione di uno dei massimi maestri ceramisti faentini


L’elemento che caratterizza l’intera ricerca artistica di Luca De Angelis, scrive Umberto Palestini, è la volontà di esprimere un senso di spaesamento, la necessità di rappresentare il sentimento di smarrimento proprio di un tempo e di uno spazio in cui i punti di riferimento hanno perso la loro centralità e si sono disgregati, dissolvendo ogni possibile certezza. I ritratti e i paesaggi dipinti da De Angelis, come fossero sfuggiti a qualsiasi coordinata temporale, si trovano in un tempo sospeso dove l'arcaico e il futuribile sono intrecciati in modo inestricabile. I personaggi evocano qualcosa di ancestrale e alieno al tempo stesso. I luoghi emanano il profumo di un eden trascorso, ma anche i bagliori di una catastrofe imminente o appena accaduta.