Lorenzo Cabib – Chromie

Napoli - 14/06/2017 : 30/06/2017

In esposizione, un corpus di 13 opere fotografiche su carta baritata e stampa fine art su supporto dibond articolato in 3 cicli.

Informazioni

Comunicato stampa

Si inaugura, mercoledì 14 maggio (ore 18.30), al Salotto Calabritto (Via Calabritto, 20 - Napoli) “Chromie”, la nuova mostra personale di Lorenzo Cabib a cura di Guido Cabib.

In esposizione, un corpus di 13 opere fotografiche su carta baritata e stampa fine art su supporto dibond articolato in 3 cicli


Chromie, una serie di nuovi lavori, da cui anche il titolo della mostra, per una sintesi della più recente ricerca artistica del giovane fotografo il cui interesse concettuale si focalizza sui dettagli di materiali naturali e non, con un particolare interesse per l’osservazione del colore che, proposto in dettaglio, stimola l’immaginazione dell'osservatore inducendolo a riflettere sulla molteplicità e l’individualità delle visioni.
“Hands of Gods. Le mani di Dio”. un ciclo di ritratti della città di Napoli immortalata non più con il classico formato orizzontale da cartolina ma in verticale; due scatti proposti in dittico, per aprire uno scorcio sul Golfo e raccontarlo allo spettatore attraverso il proprio punto di vista, magari in una prospettiva invertita rispetto a quella rituale. A differenza della prevalenza di nuances monocromatiche incontrate in “Chromie”, Cabib esalta i colori di Napoli proponendo una visione intima del panorama attraverso una “finestra” interiore.

“Chromie portraits”. La serie di 3 ritratti femminili nei quali Lorenzo Cabib pone al centro la donna della quale esalta l’intimità e la sensualità.

Fuori dal coro, un ritratto familiare di grande formato dal ciclo con il quale l'artista si è affermato nel tempo.