Locus Rei

Ortisei - 05/10/2017 : 30/11/2017

La Galleria Doris Ghetta presenta una retrospettiva sul lavoro degli artisti Michele Bernardi e Arnold Holzknecht, dal titolo Locus rei.

Informazioni

Comunicato stampa

La Galleria Doris Ghetta presenta una retrospettiva sul lavoro degli artisti Michele Bernardi e Arnold Holzknecht, dal titolo Locus rei. Le sculture - allestite a muro, collocate su piedistallo o installate nello spazio - possono essere lette come dei libri, o analizzate come in laboratorio. Una raccolta di cose, oggetti, opere, tutte raccolte in un unico luogo, allo scopo di estendere percezioni e significati, e collegare le attività dello sguardo e del pensiero. Due posizioni scultoree estremamente autonome, influenzate da minimalismo e astrazione, nell’area conflittuale delle implicazioni tra la conoscenza e la percezione



Il linguaggio di Michele Bernardi (Bolzano, 1959, vive e lavora a Selva di Val Gardena e Monaco di Baviera) è caratterizzato dall’utilizzo del ferro battuto, da una produzione ed un utilizzo di materiali umili nelle sue opere, in relazione ad elementi verbali e poetici. I suoi “oggetti” ci spingono ad analizzare il rapporto fra ciò che vediamo e l’effettivo insieme costituito dalla nostra esperienza di vita e nell’universo.

Arnold Holzknecht (Bressanone, 1960, vive e lavora ad Ortisei) parte dalla manualità della scultura in legno, riuscendo a conferire ai suoi lavori un’identità specifica nel materiale, nell’oggetto, nella forma e nel significato ottenuti. Nelle sue opere si fondono riferimenti alla natura, all’uomo, agli animali, alla tecnologia, con spunti di rifiuto e riflessione critica sulla vita quotidiana. Ne emerge dunque un contrasto sfuggente tra concreto e astratto.

A cura di Markus Klammer, Bolzano

Michele Bernardi e Arnold Holzknecht sono gli autori del progetto vincitore del concorso pubblico per la storicizzazione del basso rilievo di Mussolini sulla facciata del palazzo delle finanze in Piazza Tribunale a Bolzano, che è in fase di completamento (verrà finalizzato a novembre 2017).