L’inizio del viaggio del Violino di Kounellis

Milano - 27/11/2017 : 27/11/2017

Progetto nato dall’incontro dell’arte con il mondo carcerario, a cura di Zerynthia Associazione per l'Arte Contemporanea OdV con la Fondazione Casa dello Spirito e delle arti Onlus.

Informazioni

  • Luogo: FRIGORIFERI MILANESI
  • Indirizzo: Via Giovanni Battista Piranesi 10 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 27/11/2017 - al 27/11/2017
  • Vernissage: 27/11/2017 ore 11
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il grande artista Jannis Kounellis, scomparso il 16 febbraio 2017, su invito del direttore del carcere, Giacinto Siciliano, aveva visitato personalmente il laboratorio di Liuteria del Carcere di Milano-Opera, accompagnato dal Maestro Carlo Crivelli, dal gallerista Mario Pieroni e da Arnoldo Mosca Mondadori. Ispirato da questo incontro, concepì una delle sue ultime opere, utilizzando proprio uno dei violini costruiti dai detenuti, da donare in seguito alla Fondazione Casa dello Spirito e delle arti Onlus, artefice del progetto della Liuteria. L'opera sarà esposta in sala



Durante l'incontro, arricchito dalle testimonianze di Carlo Crivelli, Damiano Kounellis, Arnoldo Mosca Mondadori, Daniele Pieroni, Mario Pieroni e Giacinto Siciliano, verrà presentato il volume che raccoglie l'intero progetto. La pubblicazione, Di Paolo Edizioni, contiene il manifesto dell'opera di Kounellis, la partitura di Crivelli dedicata all'artista e uno scritto del poeta Daniele Pieroni. Il libro sarà distribuito nelle carceri in Italia e nel mondo, nonché in scuole e centri culturali.

L'evento si concluderà con l’esecuzione in prima mondiale del brano del Maestro Carlo Crivelli: Il Violino di Kounellis, per 4 violini e orchestra d’archi del Conservatorio Bruno Maderna di Cesena.

Nel mese di dicembre il Violino verrà presentato, presso lo stesso carcere di Milano-Opera per poi raggiungere le Case di reclusione di Barcellona e Atene, i primi luoghi che lo accoglieranno nel suo viaggio.

L'evento rientra nel progetto "Oltre la rete" realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo, Di Paolo Edizioni e Tipografia Mancini.