Les Femmes: Collezione CentroArteModerna

Pisa - 08/03/2014 : 19/03/2014

La mostra "Les Femmes" raccoglie le opere di importanti artiste italiane ed europee che nel corso di quasi quaranta anni di attività hanno esposto negli spazi espositivi di questo storico spazio espositivo pisano.

Informazioni

  • Luogo: CENTROARTEMODERNA
  • Indirizzo: Lungarno Mediceo 26 - Pisa - Toscana
  • Quando: dal 08/03/2014 - al 19/03/2014
  • Vernissage: 08/03/2014
  • Curatori: Massimiliano Sbrana
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: da Sabato 8 Marzo 2014 ore 17,00

Comunicato stampa

Si apre al pubblico SABATO 8 Marzo 2014 presso il GAMeC CentroArteModerna di Pisa (sul Lungarno Mediceo al numero 26) la mostra "Les Femmes" che,ordinata e curata da Massimiliano Sbrana, raccoglie le opere di importanti artiste italiane ed europee che nel corso di quasi quaranta anni di attività hanno esposto negli spazi espositivi di questo storico spazio espositivo pisano



Attraverso questa prestigiosa selezione di dipinti, disegni e sculture sono allora in esposizione i numerosi lavori di artiste tra le quale in particolare segnaliamo:

Bertasi Ada,Butturini Elisa, Ceccarini Maria Paola, Costanzo Maria Cristina, D'Avenia Giovanna , Duprè Amalia Ciardi,Gendille Simone, Maccari Marida, Moriani Milena , Much Tove Bruun, Pasquali Gisella, Radogna Michela, Rossetti Brigitta, Sabato Maria Luisa , Viceconte Enza ,Taddei Anna Maria

Il CentroArteModerna è ufficialmente nato nel 1976 ( ma la sua attività inizia per merito del fondatore Comm.re Nilvano Sbrana nella metà anni '40 che come responsabile di una delle più importanti Case Editrici pisane - attività svolta fino al 1973 - inizia un viaggio affascinante nel mondo dell'arte e della cultura del secondo novecento italiano curando cataloghi, monografie, edizioni d'arte per i maggiori artisti italiani ed entrando in contatto con i critici, storici dell'arte e i maggiori galleristi e mercanti d'arte del periodo in Italia), in uno dei più bei lungarni di PISA (Lungarno Mediceo) e da allora ha sempre svolto con successo di critica e di pubblico molteplici attività sia in campo artistico, con organizzazione, nei suoi luminosi e ampi locali, di mostre personali e collettive, sia in campo artistico, con organizzazione, nei suoi luminosi e ampi locali,di mostre personali e collettive, sia in campo editoriale pubblicando edizioni d'arte e monografie (come casa editrice “Il Gabbiano – CentroArteModerna“) per i maggior artisti italiani.

Il CentroArteModerna è riuscito a divenire cosi in Toscana un punto di riferimento per la sua vitalità e vivacità nella programmazione artistica e culturale, offrendo negli anni interessanti opportunità di approfondimento del poliedrico, e non sempre comprensibile, universo delle espressioni d'arte più contemporanee non solo italiano ma internazionale. Filosofia dello spazio espositivo del GAMeC CentroArteModerna ed in particolare della direzione artistica di Massimiliano Sbrana, è quindi quella di stabilire un utile e generale incontro tra tutti coloro che operano nel mondo delle arti e di diffondere, al di là del settore stesso, la conoscenza e l'amore per l'Arte.