Leonardo Petrucci – The light hides the lights

Roma - 15/07/2016 : 15/08/2016

The light hides the lights è un progetto pensato da Leonardo Petrucci per gli spazi della Fondazione Baruchello.

Informazioni

Comunicato stampa

The light hides the lights è un progetto pensato da Leonardo Petrucci per gli spazi della Fondazione Baruchello.
Si tratta di un evento che si svolgerà in un giorno, iniziando al tramonto per terminare nella notte. Per la mostra l’artista proporrà due interventi che si terranno nel giardino della Fondazione e all’interno di una delle sue strutture.
Per il primo, Petrucci, in collaborazione con l’astrofisico Gianluca Masi (fondatore del Virtual Telescope e curatore scientifico del Planetario di Roma) e con il supporto del partner tecnologico UnitronItalia Instruments, realizzerà un punto di osservazione astronomica

Alcuni telescopi saranno posti nei pressi de Il luogo del mutamento (1989), una grande opera in acciaio di Gianfranco Baruchello pensata dall’artista non come un oggetto da guardare ma come un luogo da cui guardare. Petrucci, affascinato dall'idea di un'arte che non si pone come punto finale dello sguardo ma che diventa un percorso, uno strumento per la visione, invita il pubblico a guardare i corpi celesti da un'altra prospettiva, a osservare da vicino quegli elementi di cui si conosce l'esistenza ma con i quali non si è forse mai entrati veramente in contatto diretto.
Anche il secondo intervento di Petrucci nasce dalla volontà di offrire la possibilità di cambiare il proprio punto di vista, pensando un'installazione in cui la luce invece di svelare, cela. Lavorando sull'illuminazione dell'ambiente circostante, l'artista proporrà una serie di opere dal carattere ambivalente, mostrando due modi diversi di percepire gli stessi elementi, lasciando al pubblico l’opportunità di fruirne in tutte le loro potenzialità.