Leonardo Da Vinci. Uomo Universale

Milano - 23/02/2017 : 06/03/2017

L’associazione culturale Art Space torna sulla scena milanese e promuove una nuova mostra tra arte e scienza: non solo una riflessione a tutto tondo sul veloce scorrere del tempo ma un approfondimento artistico sul rapporto tra uomo e tecnologia.

Informazioni

  • Luogo: MAS - MUSEO D'ARTE E SCIENZA
  • Indirizzo: Via Quintino Sella 4 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 23/02/2017 - al 06/03/2017
  • Vernissage: 23/02/2017 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

L’associazione culturale Art Space torna sulla scena milanese e promuove una nuova mostra tra arte e scienza: non solo una riflessione a tutto tondo sul veloce scorrere del tempo ma un approfondimento artistico sul rapporto tra uomo e tecnologia. Muovendosi sulle orme tracciate da Leonardo, l’importante mostra porterà avanti la ricerca personale dell’artista, la cui visione di un presente sempre più dipendente dal progresso tecnologico gode di una prospettiva unica


Come l’arte vede e si rapporta con questa società sempre più social è quindi il perno su cui si basa il nuovo progetto creato dall’associazione che propone, grazie ad una mostra visitabile fino al 6 marzo, non una risposta ma una riflessione attraverso i diversi media artistici.
Leonardo come ispirazione quindi, l’artista che inventava anche macchine fantastiche. L’uomo che sapeva vedere oltre il presente e che riusciva a sfidare le leggi dell’allora conosciuto.
Tenuto conto di questo Art Space sceglie di allestire le opere degli artisti in un luogo simbolo della dualità dell’artista: il Museo d’Arte e Scienza. Dalla mostra “Leonardo Da Vinci. Uomo Universale: tra arte e scienza” nasce quindi un primo sodalizio tra il museo e l’associazione, entrambe spinte dalla voglia di approfondite il binomio arte e tecnologia.
Oltre alla consueta serata di inaugurazione, in data 23 febbraio, sarà inoltre allestita una conferenza stampa per poter presentare adeguatamente il progetto espositivo e gli artisti partecipanti.
Gli artisti selezionati credono fortemente in questa mostra, tanto da partecipare da ogni parte del mondo. Brasile, Belgio, Italia, Guatemala, Ecuador, Russia, Svizzera sono solo alcuni dei paesi che saranno rappresentati.
Questa multietnicità è stata fortemente voluta dall’associazione, che da sempre ospita artisti provenienti dall’estero; grazie a questa scelta infatti è stato possibile un arricchimento fondamentale per la mostra stessa.
Leonardo Da Vinci. Uomo Universale: tra arte e scienza può quindi vantarsi di essere un progetto colmo di sfumature e significati grazie anche all’apporto fondamentale della varietà degli artisti selezionati.
Esporranno:
Mario Pandiani, Alexandre Mora Sverzut, Evgeniya Barakina, Monica Bisogno, Masha Kha, Oscar Covini, Paola Dias Silva, Cynthia Evers, Luis Genaro Morales, Philippe Kesseler, Ricardo Lopez, Alla Lega, David Daniel Mosquera Barroso, Haixin Tao, Alvaro Claudio Gatelli, Zhirajr Kevork Morkini Poturljan e altri.
Direzione artistica e coordinamento Eva Amos
con la critica di Luca Cantore D’Amore
e la collaborazione di Gaia Romano
PR: Anna Kutskaylis