Le 12 porte

Chivasso - 30/03/2012 : 08/04/2012

"Le 12 porte". Un progetto di arte applicata che attraverso gli esercizi di stile di un’artista scultore e di un artigiano falegname, trasforma uno spazio domestico in un luogo ideale su cui far convergere le necessità funzionali dell'oggetto e la creatività degli autori.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO CLIZIA - PALAZZO LUIGI EINAUDI
  • Indirizzo: Piazza D'armi 6 - Chivasso - Piemonte
  • Quando: dal 30/03/2012 - al 08/04/2012
  • Vernissage: 30/03/2012 dalle ore 17 alle ore 20
  • Autori: Nino Ventura, Marco Bergantin
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: 31 marzo - 1, 6, 7 e 8 aprile - dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 20

Comunicato stampa

Si inaugura, nella Galleria "Cosola" di Palazzo Einaudi a Chivasso, il prossimo 30 marzo 2012, la mostra di arte applicata "Le 12 porte". L'esposizione organizzata da "Stendhal- progetti ed eventi culturali arte contemporanea" è curata da Vittorio Amedeo Sacco con il patrocionio della Regione Piemonte Eccellenza Artigiana - della Provincia di Torino e della Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura di Torino ed è stata realizzata in collaborazione con la Fondazione Novecento.
Nino Ventura è un’artista originale e creativo, ha spaziato in molti settori dell'arte: dal teatro, al cinema, alla televisione


In questi ultimi venti anni ha concentrato la sua attività nel campo della scultura ottenendo importanti riconoscimenti internazionali.
Dal 1994 il suo lavoro è incentrato sulle influenze culturali che hanno caratterizzato la produzione artistica italiana e con il suo progetto "Mediterraneo Terra Mia", riporta al centro della creazione artistica l'opera con il suo valore comunicativo ed estetico.
I suoi lavori sono stati esposti in molte città tra cui Nizza, New York, Firenze, San Francisco, Saragozza, Barcellona, Montecarlo, Roma, Parigi, Bilbao, Gent, Cracovia, Madrid e sono presenti in diverse collezioni pubbliche e private.
A gennaio del 2010 è stata inaugurata a Fuenlabrada - Madrid la sua fontana monumentale a cui la casa editrice Allemandi ha dedicato il volume “Liquidas Convergencias".
Nel 2011 è stato invitato dal Direttore del Padiglione Italia Vittorio Sgarbi a partecipare alla 54ma Biennale di Venezia – Piemonte.
Nino Ventura è uno di quegli artisti che amano realizzare le proprie opere, con le proprie mani ed è per questo che non è nuovo a collaborazioni con chi opera nel settore dell’artigianato.
“La differenza tra un artista ed un artigiano – dice Ventura - sta nel fatto che il primo compie il gesto una volta e l’altro, invece, lo ripete”.
Nel 2005 all’Eurochocolat di Perugia, con un maestro pasticcere piemontese ha presentato una scultura di cioccolata di 2 metri e 30 centimetri. Nel 2008 realizza presso il Centro Ceramico "La Fornace" di Castellamonte "L’esercito del Piccolo Pesce", un’installazione di dodici personaggi in terracotta alti oltre 3 metri che galleggiano in una vasca di 30.000 litri d’acqua.
Con questa nuova mostra, Nino Ventura, realizza una collaborazione con Marco Bergantin.
Marco Bergantin è un artigiano del legno che realizza i suoi manufatti con tutta la sapienza e la capacità della tradizione piemontese e ad essa abbina la capacità di produrre opere innovative legate all’arte applicata. Ha ottenuto dalla Regione Piemonte il riconoscimento di Piemonte Eccellenza Artigiana.
"Le 12 porte". Un progetto di arte applicata che attraverso gli esercizi di stile di un’artista scultore e di un artigiano falegname, trasforma uno spazio domestico in un luogo ideale su cui far convergere le necessità funzionali dell'oggetto e la creatività degli autori.