L’assassino dal cappotto blu

Roma - 21/12/2015 : 21/12/2015

Presentazione del libro “L'assassino dal cappotto blu” di Francesco Serrao, primo romanzo giallo del poeta e prosatore, edito da Laruffa Editore.

Informazioni

Comunicato stampa

La galleria PIOMONTI arte contemporanea è lieta di ospitare lunedì 21 dicembre alle ore 18, la presentazione del libro “L'assassino dal cappotto blu” di Francesco Serrao, primo romanzo giallo del poeta e prosatore, edito da Laruffa Editore.

Il libro, incentrato sulla figura di uno scrittore in crisi, innamorato e annoiato, si presenta come traslazione letteraria dello stesso autore che vive la questione della noia (“Mi annoia la realtà di ogni giorno, questa ripetizione della vita”) come motore di ricerca e scrittura, come spinta verso un altrove carico di umori ed emozioni, segnato da spiritualità e insicurezza



Elio Pecora, nell'introduzione al libro scrive “A cercare affinità e ascendenze a questa prosa, così prossima alla poesia per grazia e velocità di descrizioni, per la tensione dei dialoghi, per la fluidità dei passaggi […] basti risalire a certa narrativa e certo cinema dei francesi anni Settanta, ma anche accostarsi alla narrativa del Modiano recentemente insignito del Nobel”.

Intervengono alla presentazione il dott. Rodolfo Biancalani, giudice, già Presidente della Federazione Giudici sportivi del ciclismo italiano, il prof. Andrea Fiorentini, psichiatra, docente Università di Chieti, il prof. Stefano Silvestri, già Presidente dello I.A.I. -Istituto Affari Internazionali, Roma, e Fosco Valentini, artista e autore della copertina del libro, allievo di Alighiero Boetti. Coordina Elio Pecora, critico, poeta e scrittore.

Pio Monti, onorato di ospitare un personaggio tanto visionario e poetico, ricorda anche la precedente collaborazione che ha dato vita al libro “Il boscaiolo magico e la civetta” (1989) con gli interventi di vari artisti ad arricchire il racconto di Francesco Serrao.