L’artista impaginato – Daniele Galliano

Torino - 03/06/2015 : 03/06/2015

La conversazione tra Daniele Galliano, Demetrio Paparoni e Francesco Poli prende spunto dalla monografia Daniele Galliano. Paintings 1993-2014, a cura di Demetrio Paparoni, Milano, Skira, 2015, la più recente pubblicazione riferita all’artista torinese. L'incontro fa parte del ciclo "L'Artista impaginato", dialoghi intorno ai cataloghi

Informazioni

Comunicato stampa

La conversazione di mercoledì 3 giugno alle 18.00 tra Daniele Galliano, Demetrio Paparoni e Francesco Poli prende spunto dalla monografia Daniele Galliano. Paintings 1993-2014, a cura di Demetrio Paparoni, Milano, Skira, 2015, la più recente pubblicazione riferita all’artista torinese.
L'incontro fa parte del ciclo "L'Artista impaginato", dialoghi intorno ai cataloghi d'arte organizzati dalla Biblioteca d’Arte della Fondazione Torino Musei.
Ciascun appuntamento affianca all’artista coinvolto il curatore del volume in oggetto, oppure un relatore esperto dell’artista stesso


Il progetto è curato da Stefania Audisio, sotto la direzione di Riccardo Passoni, direttore della Biblioteca d’Arte della Fondazione Torino Musei e vicedirettore della GAM di Torino.

Per ulteriori info: http://www.fondazionetorinomusei.it/it/daniele-galliano-incontra-demetrio-paparoni-e-francesco-poli

Daniele Galliano

Paintings 1993-2014 a cura di Demetrio Paparoni

Skira pubblica nel 2015 la più completa e aggiornata monografia dedicata a Daniele Galliano, a cura di Demetrio Paparoni. Il volume presenta una selezione di dipinti realizzati dall’artista dal 1993 ad oggi e il comprende i saggi di Demetrio Paparoni, Carter Ratcliff, Eleonora Castagnone, Antonio Zaya.

Daniele Galliano nasce a Pinerolo nel 1961.
Autodidatta di formazione, comincia a esporre a Torino, dove vive e lavora, all’inizio degli anni ’90, conquistandosi velocemente un posto di rilievo all’interno di quella nuova scena pittorica italiana che muove i suoi primi passi alla fine degli anni Ottanta. Il suo “realismo fotografico”, le sue immagini di luoghi e persone, cominciano ben presto a farsi notare oltre i nostri confini, e gli consentono di partecipare a importanti personali e collettive in Europa e negli Stati Uniti. Numerose sono state le collaborazioni con musicisti, registi e scrittori.

Demetrio Paparoni, scrittore, critico d’arte e curatore, dal 1983 al 2000 ha diretto la rivista d’arte contemporanea “Tema Celeste”. Autore di importanti monografie su artisti contemporanei ha recentemente pubblicato Il Bello, il buono e il cattivo (2014). Negli ultimi anni ha scritto testi in catalogo per mostre antologiche dedicate a Warhol, Basquiat, Haring, LaChapelle, Lichtenstein e Hopper.

“Quel che rende interessante l’opera di Galliano è il suo essere inserita in un movimento di pensiero europeo che affonda le proprie radici nelle migliore tradizione pittorica delle avanguardie del vecchio continente.” Arturo Schwarz