L’Arte del tempo di mezzo

Siracusa - 07/04/2013 : 30/04/2013

Le opere di cinque artisti di caratura nazionale ed internazionale per un “dialogo” tra pittura, scultura, installazione, fotografia e video in un unico spazio fisico “attraverso” l’opera d’arte.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA CIVICA - MONTEVERGINI
  • Indirizzo: Via Santa Lucia Alla Badia 1 - Siracusa - Sicilia
  • Quando: dal 07/04/2013 - al 30/04/2013
  • Vernissage: 07/04/2013 ore 18,30
  • Autori: Michelangelo Galliani, Annalù, Enrico Benetta, Alessia De Montis, Stefania Orrù, Claudio Fayer
  • Curatori: Daniela Del Moro
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Le opere di cinque artisti di caratura nazionale ed internazionale per un “dialogo” tra pittura, scultura, installazione, fotografia e video in un unico spazio fisico “attraverso” l’opera d’arte. Il progetto è quello che sarà realizzato a Siracusa, nei bellissimi spazi della Galleria civica d’arte contemporanea Montevergini, con “L’Arte del tempo di mezzo” che vedrà protagoniste le opere – alcune anche di grande formato – di Annalù, Enrico Benetta, Alessia De Montis, Michelangelo Galliani, Stefania Orrù, con le “opere” di antiquariato di Claudio Fayer. Gi artisti selezionati, tutti giovani trentacinquenni, oltre ad essere accomunati dall’età, vantano un curriculum importante ed esperienze molteplici con mostre personali e partecipazioni a collettive a livello nazionale ed internazionale, oltre alla presenza nella rassegna più importante del mercato dell’arte contemporanea come la Biennale di Venezia. L’inaugurazione domenica 7 aprile dalle ore 18,30. La mostra resterà aperta sino al 30 aprile. La convivenza di opere anche assai diverse tra di loro, ma tutte collegate dalla stessa capacità evocativa di far “vivere” l’arte, attraverso l’emozione del “sentimento della bellezza”, consentirà di cogliere, come scrive la curatrice della mostra il critico Daniela Del Moro, “il respiro profondo dell’arte che è uno stare di fronte e attraverso l’opera d’arte. Soprattutto attraverso. Questa è la posizione preferita di chi vuole pensare; del resto l’arte ha bisogno da sempre di questo “spazio”. Così il “Tempo di mezzo” abbraccia l’opera d’arte, senza soffocarla in un’unica disciplina, ma alzando, al contrario, la nostra conoscenza con un approccio interdisciplinare”.

Comunicato stampa

Le opere di cinque artisti di caratura nazionale ed internazionale per un “dialogo” tra pittura, scultura, installazione, fotografia e video in un unico spazio fisico “attraverso” l’opera d’arte.
Il progetto è quello che sarà realizzato a Siracusa, nei bellissimi spazi della Galleria civica d’arte contemporanea Montevergini, con “L’Arte del tempo di mezzo” che vedrà protagoniste le opere – alcune anche di grande formato – di Annalù, Enrico Benetta, Alessia De Montis, Michelangelo Galliani, Stefania Orrù, con le “opere” di antiquariato di Claudio Fayer



Gi artisti selezionati, tutti giovani trentacinquenni, oltre ad essere accomunati dall’età, vantano un curriculum importante ed esperienze molteplici con mostre personali e partecipazioni a collettive a livello nazionale ed internazionale, oltre alla presenza nella rassegna più importante del mercato dell’arte contemporanea come la Biennale di Venezia.

L’inaugurazione domenica 7 aprile dalle ore 18,30.
La mostra resterà aperta sino al 30 aprile.

La convivenza di opere anche assai diverse tra di loro, ma tutte collegate dalla stessa capacità evocativa di far “vivere” l’arte, attraverso l’emozione del “sentimento della bellezza”, consentirà di cogliere, come scrive la curatrice della mostra il critico Daniela Del Moro, “il respiro profondo dell’arte che è uno stare di fronte e attraverso l’opera d’arte. Soprattutto attraverso. Questa è la posizione preferita di chi vuole pensare; del resto l’arte ha bisogno da sempre di questo “spazio”. Così il “Tempo di mezzo” abbraccia l’opera d’arte, senza soffocarla in un’unica disciplina, ma alzando, al contrario, la nostra conoscenza con un approccio interdisciplinare”.