La Seduzione dell’antico. Conversazioni

Ravenna - 07/04/2016 : 05/05/2016

Cinque gli appuntamenti per gli appassionati d'arte con relatori di eccezione che si alterneranno nella Sala Multimediale del Mar: Marco Tonelli, Elena Pontiggia, Marco Antonio Bazzocchi, Claudio Spadoni e Silvia Massari.

Informazioni

Comunicato stampa

Cinque gli appuntamenti per gli appassionati d'arte con relatori di eccezione che si alterneranno nella Sala Multimediale del Mar: Marco Tonelli, Elena Pontiggia, Marco Antonio Bazzocchi, Claudio Spadoni e Silvia Massari.
A inaugurare il programma d’incontri (a ingresso libero, sempre il giovedì pomeriggio alle 18) sarà il Marco Tonelli (7 aprile) che interverrà sul tema La scultura impossibile. L'arte contemporanea e la sua memoria antica. Il rapporto tra l'arte antica e quella del l'800 sarà affrontato da Elena Pontiggia il 14 aprile intitolato Il richiamo dell'antico nell'Europa della prima metà dell'Ottocento

Toccherà il 21 aprile a Marco Antonio Bazzocchi sviluppare il tema de Il moderno e i fantasmi dell'antico; mentre il 28 aprile Claudio Spadoni, curatore della mostra, affronterà il rapporto tra Carrà e De Chirico con “...quel non so che di antico e di moderno” Carrà e De Chirico, divergenze parallele.
A concludere le conversazioni il 5 maggio Silvia Massari ci porterà alla scoperta del nuovo allestimento della Collezione Moderna e Contemporanea della Pinacoteca del Mar con aneddoti e curiosità '800 e'900 al MAR: dietro le quinte di un riallestimento









Intorno alla mostra La seduzione dell’antico. Da Picasso a Duchamp da De Chirico a Pistoletto, promossa dal Comune di Ravenna, dall’Assessorato alla Cultura e dal Museo d'Arte della città, con il generoso sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, un ricco calendario di eventi collaterali per tutto il periodo di mostra:

Serata aperitivo
Il week end inizia il venerdì con la suggestiva serata aperitivo; servito nella splendida cornice della Loggia del primo piano del Mar un gustoso aperitivo seguito dalla visita guidata alla mostra.
Ingresso venerdì sera con aperitivo e visita guidata €17 su prenotazione ore 19.00
(la visita guidata ha una durata minore, di circa un'ora, per permettere la consumazione dell'aperitivo)


Genitori & Bambini
Tutti i sabati pomeriggio alle 16.00 Genitori & Bambini dedicati alla mostra.
La Sezione didattica propone visite guidate e laboratori per bambini dai 5 anni con le loro famiglie. Ogni appuntamento è articolato in un breve percorso guidato in mostra per proseguire poi nelle sale del laboratorio didattico dove genitori e bambini insieme potranno realizzare, sotto la guida di esperti operatori, le loro originali opere d'arte ispirandosi alle creazioni degli artisti
su prenotazione, tariffa bambini € 3, tariffa adulti €7.

Visite guidate
Tutti i sabati e le domeniche alle 16.30
su prenotazione, tariffa unica €14


Nelle giornate di sabato e domenica il Museo d’Arte della città di Ravenna osserva il seguente orario: 9.00 - 19.00 la biglietteria chiude alle ore 18.00


La mostra:
La mostra documenta quanto insopprimibile sia stato il mito, il richiamo dell’antico lungo tutto il ‘900. Sono tantissimi gli artisti in mostra che testimoniano il loro interesse verso l’antico. Ed ecco De Chirico, Morandi, Carrà, Martini, Savinio, Casorati, Sironi, De Pisis, Campigli, le particolarissime versioni del ‘neobarocco’ offerte da artisti come Scipione, Fontana, Leoncillo. Sciltian e Clerici, Guttuso, la stagione della Pop Art, con Schifano, Festa, Angeli, Ceroli, l’Arte Povera con Paolini e Pistoletto. E ancora, in clima ‘postmoderno’, da Salvo ad Ontani, da Mariani a Paladino. Con una presenza rilevante di stranieri: Picasso, Duchamp, Man Ray, Dalì, Klein, Christo, Warhol per citare solo alcuni nomi.