La Divina Commedia nell’arte contemporanea

Foligno - 29/08/2015 : 10/01/2016

Anche Foligno si inserisce nelle manifestazioni nazionali per il 750° della nascita di Dante Alighieri. Una raffinata esposizione documenta i 10 anni di attività degli artisti contemporanei che hanno dedicato il loro impegno all’editio princeps della Divina Commedia.

Informazioni

Comunicato stampa

Anche Foligno si inserisce nelle manifestazioni nazionali per il 750° della nascita di Dante Alighieri. Dal 29 agosto al 4 ottobre 2015 si terrà al CIAC (Centro Italiano Arte Contemporanea) una raffinata esposizione che documenta i 10 anni di attività degli artisti contemporanei che hanno dedicato il loro impegno all’editio princeps della Divina Commedia.

Ogni artista ha creato una particolare copertina per l’opera e il frontespizio delle tre cantiche Inferno - Purgatorio – Paradiso, ciascuno seguendo il proprio linguaggio e la propria personale espressività

Ogni anno a partire dal 2006, con il supporto dell’Editoriale Campi cha ha provveduto a fare la copia anastatica del “Dante di Foligno in Folio” è stata creata una nuova Divina Commedia, arricchita delle immagini dei diversi artisti contemporanei.

Ogni anno, quindi, è stata prodotta una nuova edizione, corredata da immagini originali che sono state stampate in una tiratura limitata dalla famosa stamperia d’arte romana dei Fratelli Bulla.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ha sempre voluto sostenere questa particolare iniziativa, fermamente voluta dal Comitato Dantesco che opera fin dagli anni ‘90 con le note manifestazioni annuali.

La mostra espone le opere di:

Omar Galliani
Ivan Theimer
Bruno Ceccobelli
Mimmo Paladino
Giuseppe Gallo
Enzo Cucchi
Piero Pizzi Cannella
Stefano Di Stasio
Marco Tirelli
Sandro Chia
L’esposizione pone l’accento in particolare sul valore dell’immagine, che nella Divina Commedia ha sempre trovato e troverà un’inesauribile fonte di stimolo alla creatività, alla riflessione personale e alla espressività degli artisti di ogni tempo.